Ardbeg 17 y.o. 1991-2008 Cadenhead’s

Ardbeg 17 y.o. 1991-2008 Cadenhead'sInformazioni:

Tipologia: Islay Single Malt Scotch Whisky

Provenienza: Isola di Islay – Scozia

Volume alcolico: 54,5%

Prezzo consigliato: 200 euro.

Reperibilità: Bassa, 250 bottiglie prodotte.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Vi ho mai detto che gli Ardbeg indipendenti sono tra i miei preferiti? E che quando l’imbottigliatore in questione è Cadenhead’s generalmente ci si aspetta un prodotto valido? Forse no, non l’ho detto, ma lo ribadisco ora: tra gli indipendenti, Cadenhead’s, con il suo immenso stock di botti, vanta generalmente produzioni di elevato livello qualitativo.
Quando vidi questa bottiglia di Ardbeg 17 y.o. 1991-2008 Cadenhead’s, su un  affollato scaffale di una fornita enoteca, non seppi quindi resistere alla tentazione.
Purtroppo, la reperibilità è molto ridotta, essendo state ottenute solo 250 bottiglie da questa Bourbon Hogshead.
Questo whisky non ha subito l’aggiunta di caramello e non è stato sottoposto a filtrazione a freddo. Si tratta inoltre di un Cask Strength, con un volume alcolico del 54,5%.
Terminato questo breve incipit, passiamo quindi al vivo della recensione!

Note Degustative:

Aspetto : Oro limpido

Olfatto: Su un velo torbato etereamente elegante, si evolve un deciso sentore agrumato, di arance rosse e limoni maturi. Continua con una raffinata dolcezza, di zabaglione e vaniglia a sprazzi che si amalgama all’uva passa. Elegantissimo, senza alcuna ombra di dubbio. La gradazione alcolica è percepibile, ma si attenua dopo alcuni minuti, lasciando posto anche a note salmastre e iodate quali alga marina e brezza oceanica.

Palato: Torba e legno giocano tra loro, si incontrano, si scindono formando un’elegante armonia. Leggermente secco, con frutta tostata ben presente, particolarmente nocciole. L’anima di Ardbeg c’è e si vede, ma quella di un Ardbeg del passato che ha dato il giusto blasone alla distilleria. Sembra semplice, ma di una semplicità difficile da ottenere, senza l’impiego di arte e maestria. Si distingue nitidamente il sentore salmastro che si unisce nuovamente alle note agrumate dell’olfatto, principalmente arancia candita! Buonissimo!

Finale: Lungo, meravigliosamente torbato, suadente ed elegante. Ritorno del lato marino evidenziato nell’olfatto.

Cadenhead’s ha imbottigliato un Ardbeg di gran classe e spessore. Un vero peccato che da questo cask siano uscite fuori solo 250 bottiglie. È estremamente facile da bere, quasi pericoloso e, non di meno, godibilissimo. Chapeau!

Voto: 91/100

Download PDF
Download

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio
  • Premio
  • Premio
  • Premio
  • Premio
Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Bevitore Raffinato invita i visitatori del Sito a bere in modo responsabile.