Rum Day a Milano

Rum DayCari Amiche ed Amici,

vi segnalo un evento in programma nel corso del prossimo weekend a Milano: Rum Day. L’evento che, come è intuibile dal nome, è dedicato al distillato caraibico, si svolgerà il 9 e il 10 Novembre nella location “La Pelota” sita in Via Palermo numero 10.

Il format dell’evento prevede, per appassionati ed esperti del settore, sia la presenza di Seminari di alto livello in merito agli aspetti produttivi, che Tasting delle differenti espressioni proposte. Sarà inoltre possibile provare Edizioni Limitate ed espressioni rare, negli appositi angoli.

Da sottolineare che l’accesso all’evento è gratuito, previa registrazione nell’apposita categoria (Esperti di Settore, Appassionati, Press Bloggers) qui. Per Eventi e Seminari, invece, sarà richiesto un biglietto.

Di seguito, il comunicato stampa ufficiale dell’evento, ricco di tutte le informazioni necessarie. Sottolineo anche la presenza della già citata WIRSPA con il marchio Authentic Caribbean Rum che, ricordo, rappresenta molti produttori del distillato in questione. Sarà possibile provare le 16 espressioni finora inserite nella gamma, che spaziano da Antigua a Trinidad & Tobago. Insomma, decisamente tanta carne a cuocere. Purtroppo, non potrò essere presente ma vi invito a fare un salto qualora ne aveste la possibilità!

Dopo il grande successo del theGinDay, arriva la SugarCane experience, l’appuntamento dedicato esclusivamente al mondo del rum. Un evento che fa incontrare aziende e professionisti del settore tra degustazioni, seminari e attività didattiche che accompagneranno in una magica avventura.

Domenica 9 dalle 12,00 alle 22,00 e lunedì 10 novembre dalle 10,00 alle 22,00
La location è La Pelota, via Palermo 10, Milano.
Pirati e corsari, galeoni che solcano i mari, conquistadores e t
erre lontane… non proprio.
La trama di un romanzo di Salgàri è sicuramente affascinante, ma ben lontana dall’atmosfera che si respirerà negli spazi della Pelota di Milano. La location è perfetta per la prima edizione del Rum Day, l’evento italiano dedicato alla sugar cane experience.

Il percorso attraverso i brand presenti trasformerà le classiche degustazioni in una magica avventura alla scoperta dei differenti rum e delle singole terre d’origine. Ogni azienda avrà un proprio corner per accogliere ogni singolo ospite e fargli vivere un’atmosfera esotica, ricca di profumi e sapori ma soprattutto aiuterà a decifrare i molti segnali di qualità presenti in questa categoria.

La sala seminari ospiterà una serie di incontri guidati dai massimi esperti di rum e da noti bartender a livello internazionale che racconteranno culture, storie e tradizioni al sapore di rum. Gli ospiti confermati sono: Marian Bekedel Nigh tjar di Londra, Dario Comini del Nottingham Forest di Milano, Agostino Perrone del Connaught Bar di Londra, Simone Caporale dell’Artesian bar di Londra, Fulvio Piccinino di Saperebere.com, Tony Conigliaro della Drink Factory di Londra, i ragazzi del Jerry Thomas di Roma e molti altri ancora. La tasting room invece proporrà assaggi guidati alla scoperta delle caratteristiche che contraddistinguono i distillati di canna da zucchero. Inoltre, previa registrazione e costi da definire sarà possibile partecipare a degustazioni di bottiglie rare ed a edizione limitata. La presenza in carne ed ossa dei distillatori e produttori renderà l’evento unico.

Come di consueto in questi appuntamenti, il bar proporrà una drink list che ricalcherà i grandi classici per il Rum Day offrendo ad ogni singolo ospite la possibilità di provarle con il distillato preferito.
Lo stesso concept verrà attuato dai locali milanesi ma non solo, in tutta Italia, per chi aderirà la settimana precedente all’evento si vestirà di rum; creando così una vera ondata di interesse.

Il negozio, invece, permetterà di acquistare ogni singola bottiglia in degustazione, comprese special size o edizioni limitate oltre che ad attrezzi e accessori da bar ed alle porte del Natale sarà sicuramente una bella finestra per la classica regalistica.

Ci sarà anche la possibilità di uno spazio per la ristorazione dove mettere sotto i denti energie per affrontare due giorni così impegnativi.

L’ingresso è gratuito sia per gli addetti al settore sia per gli appassionati, l’unica differenza sarà l’accesso alle degustazioni diversificato e quotato in base al programma.

Download PDF
Download
Bookmark the permalink.

Vecchi commenti

  1. sapete gentilmente indicarmi in Milano un locale che organizza degustazione rum?
    grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Bevitore Raffinato invita i visitatori del Sito a bere in modo responsabile.