Laphroaig 10 y.o. Cask Strength Batch 001

Laphroaig 10 y.o. Cask Strength Batch 001Informazioni:

Tipologia: Islay Single Malt Scotch Whisky

Provenienza: Isola di Islay – Scozia

Volume alcolico: 57,8%

Prezzo consigliato: Originariamente sui 50-70 euro. Ora, prezzo variabile alle aste e generalmente sopra i 100 euro.

Reperibilità: Bassa, rilasciato nel 2009.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Qualche tempo fa esaminammo il Batch 005 del Laphroaig 10 y.o. Cask Strength, che ebbe una valutazione molto positiva. Oggi, colgo l’occasione per assaggiare un sample scambiato con il caro Federico di WhiskySucks e stendere la mia opinione.
Laphroaig 10 y.o. Cask Strength Batch 001 è una release 2009, ormai esaurita presso molti store o disponibile a un prezzo più elevato di quello originario. Colgo l’occasione per aggiungere un’informazione che avevo omesso nella mia recensione dell’altro batch: questa nuova serie Cask Strength è small batch e sostituisce la precedente serie a grado pieno.
Detto questo, vado ad addentrarmi nelle note degustative!

Note Degustative:

Aspetto: Oro scuro

Olfatto: Poderosa vampata di vaniglia che, tuttavia, non soppianta le note medicinali e fumose tipiche di Laphroaig: tanto iodio e quel tipico sentore medicinale che accompagna questo malto di Islay. Ancora, torba molto elegante e possente, seppur più attenuata rispetto al più recente Batch 005. Continua con cenere di camino spento, presenta un delicato lato fruttato, stile crostata di albicocche, un deciso sentore di malto e fette biscottate.
Dietro questa coltre prevalentemente dolce, si nasconde un po’ di legno ben integrato, accanto a una punta di eucalipto. Molto buono! L’aggiunta di acqua accresce ulteriormente il lato dolce e fruttato.

Palato: Imbocco piuttosto secco e molto fumoso, ma anche decisamente piccante: pepe nero in quantità, iodio e spezie. Domina letteralmente la torba, in un’estasi di potenza. Un whisky non adatto ai non amanti delle espressioni più torbate di Islay. Per dire: ricorda molto l’Ardbeg Supernova, oggetto di una prossima recensione. Con l’aggiunta di acqua, riaffiora maggiormente il lato dolce, con albicocche, torta della nonna, ma anche noci fresche e un po’ di vaniglia. In effetti, l’acqua apre una ben più vasta gamma di sentori, inizialmente nascosti dietro la coltre di torba.

Finale: Lungo ed intenso, di torba, iodio e alcune spezie. Leggera punta legnosa.

Il Batch 001, precursore della nuova serie Cask Strength di Laphroaig è decisamente un buon whisky, torbatissimo ed intenso. Non è adatto a tutti i palati, ma gli amanti del carattere più puro di Islay, credo lo adoreranno. Tuttavia, ho gradito maggiormente il bilanciamento delle ultime espressioni.

Voto: 89/100

Download PDF
Download

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio
Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Bevitore Raffinato invita i visitatori del Sito a bere in modo responsabile.