Kilchoman 5 y.o. 2009-2014 WhiskyClub Italia

Kilchoman 5 y.o. 2009-2014 WhiskyClub ItaliaInformazioni:

Tipologia: Islay Single Malt Scotch Whisky – Single Cask

Provenienza: Isola di Islay – Scozia

Volume alcolico: 60,8%

Prezzo consigliato: 93,50 euro. Sconto disponibile per i soci del WhiskyClub.

Reperibilità: Media, ancora disponibile presso lo Shop del WhiskyClub.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Torniamo ad occuparci del giovane WhiskyClub Italia con la disamina di uno dei più recenti imbottigliamenti proposti dagli esperti Claudio Riva, Davide Terziotti e Andrea di Castri, anime del Club che ha già visto in questi mesi un buon numero di imbottigliamenti.
Il Kilchoman 5 y.o. 2009-2014 WhiskyClub Italia è un Single Cask imbottigliato dalla distilleria per conto del Club. Vanta una gradazione a dir poco mostruosa, 60,8% di alcool, è non filtrato a freddo e con colore naturale. La botte, ex-bourbon, è la 349/2009.
Kilchoman sta dando spesso prova di essere in grado di produrre malti di grande valore, seppur molto giovani. Rientrerà anche questo tra quelli di rilievo?

Note Degustative:

Aspetto: Giallo paglierino

Olfatto: Colpisce fin da subito con un tratto da amaro nazionale e anche liquore a base di china. Molte spezie, tra cui cardamomo, cannella e pepe bianco. Dopo l’iniziale coltre speziata, affiora un lato “campestre” molto gradevole, di camomilla e fiori di campo, oltre a suggestioni di prato bagnato. Presente una torba molto particolare, con innesti di legno di sandalo e rovere. Nonostante la gradazione sia estremamente alta, presenta un olfatto molto godibile anche senza aggiunta di acqua. Aggiungendo quest’ultima, si enfatizza un lato di miele misto a caramelle propoli, molto stuzzicante e gradevole. Ritorna la camomilla, ora mista a un lato fruttato, principalmente albicocche. Un gran bell’olfatto, non c’è che dire! L’acqua è opportuna per svelarne il lato più recondito.

Palato: Molto pepato e speziato con note ben distinte di pepe bianco, cannella e cardamomo. Punta di peperoncino? Continua con una torba piuttosto possente ma non fastidiosa, caratterizzata anche da note “medicinali”, seppur in misura tenue. Delicata dolcezza da bourbon, accanto a frutta matura: albicocche in quantità ma anche una punta di banana. Con acqua, il lato dolce si riverbera ulteriormente, accanto a un picco speziato già ravvisato inizialmente.
Decisamente molto, molto buono! N.B. Esplosivo come una bomba!

Finale: Lungo e persistente, di camomilla, china, pepe bianco, cannella e spezie.

Che Kilchoman lavorasse bene lo sapevo già ma quest’imbottigliamento rasenta ugualmente una piacevolissima sorpresa. Con caratteristiche di alto livello, piacerà moltissimo ai “peatheads”. Un whisky di qualità, che mantiene le promesse!

Voto: 90/100

Download PDF
Download

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio
  • Premio
  • Premio
  • Premio
Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Bevitore Raffinato invita i visitatori del Sito a bere in modo responsabile.