Bowmore Feis Ile 2014

Bowmore Feis Ile 2014Informazioni:

Tipologia: Islay Single Malt Scotch Whisky

Provenienza: Isola di Islay – Scozia

Volume alcolico: 56,1%

Prezzo consigliato: Attualmente intorno ai 200 euro.

Reperibilità: Molto bassa, 1000 bottiglie prodotte.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Come molti di voi sapranno, in questi giorni è in corso l’edizione 2015 del Feis Ile, il Festival del Whisky di Islay, in cui tutte le distillerie sono aperte, organizzano eventi e presentano imbottigliamenti speciali. Nell’attesa (e nella speranza) di provare le nuove espressioni presentate, oggi vi presento il Bowmore Feis Ile 2014, uno dei due imbottigliamenti speciali presentati in tiratura limitata nella scorsa annata del festival.
L’altro imbottigliamento era un Bowmore 1989. Quest’espressione è un No Age Statement, maturato in botti ex-bourbon first fill e imbottigliato a grado pieno.
Come forse ricorderete, il Lagavulin Feis Ile 2014 mi colpì in modo estremamente favorevole. Come si comporterà, invece, questo imbottigliamento?
Colgo l’occasione per ringraziare il caro Federico di Whisky Sucks per il campione.

Note Degustative:

Aspetto: Giallo paglierino.

Olfatto: Un olfatto molto semplice, caratterizzato tuttavia da alcuni tratti tipici di Bowmore: brezza marina, succo di limone, torba ben strutturata, alga marina. Ben presente la vaniglia, accanto a un lato balsamico di mentolo. Infine, arance rosse. Avrei desiderato qualcosa in più, ma è evidente che siamo di fronte ad un malto molto giovane.

Palato: Torba pungente e calda, mista a un forte sentore legnoso e speziato, con molto pepe nero ma anche punta di rabarbaro. Ritorna la vaniglia, mista a un po’ di frutta gialla, principalmente pesche. Anche qui, non un capolavoro, pur risultando un malto bevibile.

Finale: Mediamente lungo, secco e pepato. Un guizzo di limone torna, in fundis.

Non certo il miglior Bowmore che ho avuto modo di provare e, anzi, uno dei meno memorabili. Questa distilleria bicentenaria può fare molto di più, e diversi imbottigliamenti che ho avuto il piacere di degustare ne sono la riprova.
Un NAS molto semplice, monotematico, con qualche nota piacevole ma nulla di più.

Voto: 81/100

Download PDF
Download
Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Bevitore Raffinato invita i visitatori del Sito a bere in modo responsabile.