Mortlach 26 y.o. 1987-2014 Adelphi Cask #3606

Mortlach 26 y.o. 1987-2014 Adelphi Cask#3606Informazioni:

Tipologia: Speyside Single Malt Scotch Whisky

Provenienza: Speyside – Scozia

Volume alcolico: 58,6%

Prezzo consigliato: 200 euro.

Reperibilità: Bassa, 260 bottiglie ottenute dal Cask #3606

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Si torna a parlare di una distilleria che raramente delude, con un’espressione indipendente: Mortlach 26 y.o. 1987-2014 Adelphi Cask #3606. Trattandosi di un Single Cask, è stato ottenuto in sole 260 bottiglie. A titolo di completezza, ricordo che nel medesimo anno Adelphi ha rilasciato altri due Mortlach 26 y.o. del 1987, cask #3101 e #3103.
In Italia, la gamma Adelphi è distribuita da Pellegrini S.p.A. Ringrazio cordialmente il caro Emanuele Pellegrini per il campione a scopo recensivo.
Come avrete notato nella parte inerente le informazioni sull’imbottigliamento, questo Mortlach ha una “tremenda” gradazione del 58,6%. Grado pienissimo, insomma! Credo sarà opportuno sperimentare la diluizione ma, ovviamente, lo proverò prima “neat”.

Note Degustative:

Aspetto: Oro.

Olfatto: Molto fruttato, con banana matura, frutti rossi, pesca gialla e melone cantalupo. Note che si fondono ad una carezzevole vaniglia. In tutto questo, non si percepisce un alcol intenso ed è quasi miracoloso considerata la gradazione. I sentori sono tutti perfettamente integrati e armoniosi. Compaiono, quindi, le note campestri di fiorellini selvatici e camomilla. Attendendo qualche minuto, diventa “carnoso” con sentori di bollito e bacon molto succulento. Alcune di queste note le ho già ravvisate in altri Mortlach e questo non fa eccezione. In questo caso, il risultato è particolarmente maestoso. Aggiungo acqua e cosa succede? I frutti rossi si amplificano, l’alcol già domo si attenua ulteriormente e la carne bollita fa da contorno al tutto.
Lo so, vi sembrerà un marcatore strano ma è proprio così.

Palato: Un po’ secco e molto speziato, con pepe nero a farla da padrone. Corpo decisamente pieno, leggermente spigoloso ma sempre elegante. Molti frutti rossi, ciliegie e more. Ancora frutta con dolce banana, pera matura e un guizzo di mela acerba. Puntina di albicocca. Al contempo, si profonde possentemente una nota di cacao amara, accanto al classico sapore di carne bollita già ravvisato all’olfatto. Sullo sfondo, un discreto sentore legnoso. Anche qui, gran risultato! Con acqua: la legnosità si attenua, e il lato fruttato si riverbera.

Finale: Lungo, un misto di carne, frutti rossi e spezie. Avete presente selvaggina ai frutti rossi? Tipo ai mirtilli? Ecco, proprio così…con una punta di pepe bianco!

Questo Mortlach è un piccolo capolavoro! Ha in sé tutte le note classiche della distilleria, con un guizzo di personalità extra. Decisamente sontuoso, sia dal punto di vista aromatico che olfattivo. Ampiamente promosso!

Voto: 91/100

Download PDF
Download

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio
  • Premio
  • Premio
  • Premio
Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Bevitore Raffinato invita i visitatori del Sito a bere in modo responsabile.