Port Dundas 25 y.o. 1988-2014 The Sovereign

Port Dundas 25 y.o. 1988-2014 The SovereignInformazioni:

Tipologia: Single Grain Scotch Whisky

Provenienza: Glasgow – Scozia

Volume alcolico: 58,5%

Prezzo consigliato: 120 euro.

Reperibilità: Bassa, 246 bottiglie ottenute dal Cask #10876

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Introduciamo oggi un Single Grain Whisky, selezionato dall’imbottigliatore indipendente Hunter Laing e realizzato con whisky proveniente da un noto esponente di questa tipologia: Port Dundas 25 y.o. 1988-2014 The Sovereign.
Port Dundas è una grande distilleria di grain sita a Glasgow e proprietà del gruppo Diageo. Come molti di voi già sapranno, il grain whisky è una componente essenziale dei blended. Prodotto con alambicchi a colonna e con una mistura che, oltre a piccole quantità di orzo maltato, comprende mais e grano, spesso ha caratteristiche simil bourbon. Generalmente, viene impiegato quasi totalmente per il blending.
Tuttavia, esistono pregevoli Single Grain, con elevato invecchiamento, come quest’imbottigliamento dimostra.
Non è raro trovare espressioni invecchiate anche 50 anni ed oltre. Hunter Laing, noto selezionatore ed imbottigliatore indipendente, propone i propri single grain nella gamma “The Sovereign” di cui, appunto, quest’imbottigliamento fa parte.
Questo Port Dundas indipendente è stato imbottigliato nel 1988, dopo 25 anni di permanenza in botte. Cask Strength e Single Cask, ottenuto dalla botte #10876. Ne esistono 246 bottiglie, sono riuscito a prenderne una all’ultimo Spirit of Scotland, dopo aver testato il suo valore. Fortunatamente, è ancora disponibile presso vari store online.
Ora, dopo un attento riesame, vi ripropongo qui le sue caratteristiche.

Note Degustative:

Aspetto: Oro.

Olfatto: Delicata vaniglia si intreccia a morbido marzapane. Si evolve con una nota di burro caldo mista a miele d’acacia e caramello. Continua, con un lato balsamico di rabarbaro, debolmente accennato. Mandorle caramellate. Infine, cioccolato al latte e note agrumate: arancia candita. Raffinato.

Palato: Densa presenza del cioccolato al latte, seguito da alcune spezie del legno e, nuovamente, dal burro caldo. Molto armonico e tendenzialmente dolce. Continua con gelato alla vaniglia e frutti rossi tra cui emerge la ciliegia. Infine, pepe bianco. Molto delicato. Alcol assolutamente non presente nonostante l’elevata gradazione. Estremamente beverino e piacevolissimo.

Finale: Medio, tendenzialmente dolce e speziato con cioccolato al latte, pepe bianco e vaniglia.

Un gran Single Grain di Hunter Laing: delicato, suadente, armonico. Sono davvero lieto di averne preso una bottiglia. Quest’espressione dimostra che un ottimo Single Grain risulta espressivo come un Single Malt, pur avendo caratteristiche intrinseche differenti. In una parola? Sontuoso.

Voto: 90/100

Download PDF
Download

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio
  • Premio
  • Premio
  • Premio
Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Bevitore Raffinato invita i visitatori del Sito a bere in modo responsabile.