Unterthurner Grappa Popphof Barrique

Unterthurner Grappa Popphof BarriqueInformazioni:

Tipologia: Grappa barricata.

Provenienza: Trentino – Alto Adige – Italia

Volume alcolico: 39%

Prezzo consigliato: 25,90 euro, bottiglia da 50 cl.

Reperibilità: Media, 1500 bottiglie prodotte. Disponibile presso lo Shop della distilleria.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

La Distilleria Privata Unterthurner è una realtà attiva fin dal 1947 in quel di Marlengo, in Alto Adige. Di proprietà dell’omonima famiglia da tre generazioni, si prefigge di realizzare grappe, acqueviti e liquori di elevata qualità.
Alcune espressioni hanno riportato importanti premi in concorsi internazionali, come la Medaglia d’Oro al prestigioso concorso ISW assegnata all’Acquavite di Pane Biologico Schüttelbrot. Argento, invece, al Walder Original Barrique. Altri premi sono arrivati al DLG, altro concorso internazionale tedesco che ha conferito l’Oro alla sopracitata Walder Original Barrique e l’argento al Geist di sorba selvatica.

Oggi, parleremo della Unterthurner Grappa Popphof Barrique, ottenuta da vinacce di Chardonnay e Goldmuskateller, ergo moscato giallo.
L’affinamento è di almeno un anno in barrique.
Colgo l’occasione per ringraziare Benjamin Niederkofler per il gentile invio di questa grappa a scopo recensivo.

 

Note Degustative:

Aspetto: Oro limpido.

Olfatto: Profumatissima e floreale, nella tradizione delle grappe ottenute dal moscato: fiori di pesco inebrianti, in primis, seguiti da mandarini e fior d’arancio. Discreta nota vanigliata. Non un campione di complessità, ma presenta un olfatto gradevole seppur molto semplice.

Palato: Di corpo medio, si presenta con un equilibrio dolce-amaro: alla dolcezza del moscato, si contrappone un lato aspro di agrumi concentrati, quali mandarino e arancia. Leggero sentore legnoso non invasivo. Bacche di ginepro. Anche qui, non estremamente complessa ma dignitosa.

Finale: Breve, di moscato giallo e vaniglia. In fundis, nota amarognola di ginepro.

Una grappa molto semplice, beneficia di un gradevole olfatto e di un corpo molto beverino. Tuttavia, non posso premiarla con una valutazione superiore in virtù di un palato che non regala particolari emozioni e un finale fin troppo breve. Certo, ha un costo molto contenuto, quindi val la pena provarla. Resta un gradevole digestivo, ampiamente sopra la sufficienza.

Voto: 75/100

Download PDF
Download
Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Bevitore Raffinato invita i visitatori del Sito a bere in modo responsabile.