Bowmore 18 y.o. 1996 Kingsbury

Bowmore 18 y.o. 1996 KingsburyInformazioni:

Tipologia: Islay Single Malt Scotch Whisky

Provenienza: Isola di Islay – Scozia.

Volume alcolico: 58,6%

Prezzo consigliato: 305 euro.

Reperibilità: Bassa, Single Cask di 246 bottiglie, ottenute dal Cask #2787.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Questa domenica si torna su Islay, cari amici ed amiche! Esamineremo infatti un Bowmore 18 y.o. 1996 Kingsbury, Single Cask ex-bourbon ottenuto dalla botte #2787. Kingsbury è un indipendente basato in Scozia, ad Aberdeen, ma a conduzione giapponese. Infatti, gran parte dei propri imbottigliamenti vengono commercializzati nel Sol Levante. In Italia, l’importazione è curata ad opera di Whisky Antique, che ringrazio per il gentile campione.
Questo Bowmore presenta un’elevatissima gradazione e, come al solito, lo proverò dapprima in purezza e poi con una diluizione impiegando acqua pura scozzese. (in alternativa, va bene un’acqua naturale leggera…).
Bando agli indugi, si comincia!
Nei prossimi giorni, cambieremo completamente zona del Mondo, ritornando su alcuni distillati che ho un po’ trascurato di recente ma che restano sempre nel mio cuore!

 

Note Degustative:

Aspetto: Oro pallido.

Olfatto: Molto erbaceo, con sensazioni di prato appena tagliato, fieno, margherite. Prosegue con deciso limone e con una bella nota carnosa di bacon arrostito, che poi viene seguita da speck. Torba piuttosto evidente ma suadentemente elegante.
Sprazzi di vaniglia.
Con acqua, vira su note più dolci mostrando un po’ di crostata agli agrumi e miele.

Palato: Inizio molto torbato e carnoso, con fumosità persistente e ancora traccia di bacon arrostito. Leggere spezie del legno, accanto a note citriche delicate ma presenti. Brezza marina. In sottofondo, tenue vaniglia e miele. Un bel po’ di pepe nero a chiudere il tutto.
Con acqua, resta piuttosto simile, attenuando solo la potenza della torba.

Finale: Mediamente lungo, di bacon, torba, spezie miste.

 

Un Bowmore da manuale, con il tipico marchio di distilleria. Tuttavia, pur essendo un buon imbottigliamento, avrei desiderato quel pizzico di individualità extra, a distinguerlo dai prodotti più classici di questo titano di Islay.
Al contempo, molto valido!

Voto: 87/100

Download PDF
Download

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio
Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Bevitore Raffinato invita i visitatori del Sito a bere in modo responsabile.