Glen Garioch 23 y.o. 1991-2015 Sansibar

Glen Garioch 23 y.o. 1991-2015 SansibarInformazioni:

Tipologia: Highland Single Malt Scotch Whisky

Provenienza: Highlands – Scozia.

Volume alcolico: 51,7%

Prezzo consigliato: 225 euro.

Reperibilità: Bassa, Single Cask di 288 bottiglie. Ancora disponibile presso Whisky Antique, importatore esclusivo per l’Italia.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Tempo addietro esaminammo un ottimo Glen Garioch di Whisky Agency. Speriamo di bissare con questo Glen Garioch 23 y.o. 1991-2015 Sansibar, imbottigliato dal noto imbottigliatore tedesco importato in Italia in via esclusiva da Whisky Antique di Max Righi.
Ho da novembre il sample, preso in occasione dell’ultimo Milano Whisky Festival dove, in verità, molte lodi erano rivolte a questo malto.
Single Cask da cui sono state realizzate 288 bottiglie, quasi esaurite. Tuttavia, è ancora possibile reperirlo dal buon Max.
Ed ora, procediamo!

Note Degustative:

Aspetto: Oro antico.

Olfatto: Inizio delicato e molto raffinato con frutti rossi, tra cui spiccano more e lamponi e a cui ben si sposa una leggera ed elegante torba. Compare, poi, un buon marzapane, accanto a mandorla tostata. Successivamente, un meraviglioso tratto di crema di marroni, che ricorda un’ottima crostata.
Ancora, un amalgama di prugne secche e datteri, accompagnati da un delizioso tratto di fichi secchi.
La magia dell’evoluzione non si esaurisce, regalando anche un suadente tabacco da pipa. Cioccolato fondente alle ciliegie, quasi mon cherì. Infine, un tocco più minerale. Complessivamente dolce, presenta qualche lato più “affilato” che non stona ma, anzi, si integra alla perfezione. Ampiamente promosso!

Palato: Come nell’espressione di Whisky Agency, anche qui è ben presente un tratto agrumato caratterizzato da arancia in primis, ma anche pompelmo. Nuovamente presenti i frutti rossi ravvisati all’olfatto, qui amalgamati a un tratto speziato molto intrigante e mai eccessivamente secco. Polvere da sparo. Continua con cioccolato fondente e tabacco. Presente anche un leggero cuoio. Con l’aggiunta di acqua, la componente speziata si ingentilisce, lasciando maggiormente campo al tratto dolce. Anche qui, torbatura lieve ma elegante. Infine, caramello e mou.
Piuttosto complesso e piacevolmente avvolgente.

Finale: Lungo, contraddistinto da cioccolato fondente, frutti rossi, mou, fichi e datteri. Torbatura lieve ma sempre presente. Sensazione di tabacco da sigaro.

 

Un altro Glen Garioch da ricordare! Armonico e multisfaccettato, presenta tratti veramente piacevoli che lo rendono un imbottigliamento completo e appagante.
Molto diverso dall’espressione di Whisky Agency, si presenta ugualmente sontuoso, svelando la magia di una maturazione sapiente. Il voto finale consta di una media tra il 92 dell’olfatto (la parte che, per me, è veramente un tocco di classe extra) e l’88 del palato/finale.
Complimenti, Sansibar!

Voto: 90/100

Download PDF
Download

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio
  • Premio
  • Premio
Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Bevitore Raffinato invita i visitatori del Sito a bere in modo responsabile.