House Malt 25 y.o. 1990-2016 Wilson & Morgan

House Malt 25 y.o. 1990-2016 Wilson & MorganInformazioni:

Tipologia: Single Malt Scotch Whisky

Provenienza: Isola di Islay – Scozia.

Volume alcolico: 54,2%

Prezzo consigliato: Non disponibile.

Reperibilità: Bassa, Single Cask di 284 bottiglie. Ancora disponibile presso rivenditori specializzati.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

L’House Malt 25 y.o. 1990-2016 Wilson & Morgan è una recente espressione del popolare imbottigliatore indipendente italiano. Single cask di sole 284 bottiglie, è stato imbottigliato a grado pieno e proviene da botte ex-Sherry Oloroso. Due anni fa, Wilson & Morgan rilasciò un House Malt 23 years old, ottenuto da metà della botte da cui è stato ottenuto questo, ed ebbe un enorme successo.

Quest’espressione, benché recentissima, vanta già un prestigioso riconoscimento: Gold Medal al recentissimo Milano Whisky Festival. Proviene da una distilleria di Islay non dichiarata ma qualche sospetto lo ho…
Ad ogni modo, è sempre un piacere provare imbottigliamenti selezionati da connazionali, che sovente mi sorprendono per l’elevato indice qualitativo.

Sarà anche il caso di questo House Malt 25 y.o.?
Scopriamolo insieme!

Ah, prima che mi dimentichi: è mio desiderio ringraziare il caro Luca Chichizola per il gentile campione.

Note Degustative:

Aspetto: Mogano.

Olfatto: Inebrianti note di sherry vengono fin da subito in evidenza: datteri e prugne secche, sontuoso cioccolato fondente che a tratti diviene al latte e frutti rossi evidenti tra cui è particolarmente massiva la ciliegia. Non manca della delicata vaniglia e un tratto di zucchero a velo, e un aroma da pandoro appena sfornato.
Sembra quasi un Macallan dei tempi migliori o un eccelso Single Cask di GlenDronach! Con il passare dei minuti, affiora una piacevole nota di caffè espresso. In fundis, leggere spezie natalizie, mentre la prugna e le ciliegie continuano ad evolversi divenendo decisamente deliziose! Ottimo, davvero!

Palato: Di corpo pieno, colpisce per l’eleganza della ciliegia ben innestata su un substrato di cacao amaro che perdura a lungo. Accanto, si ravvisa un buon tabacco leggero (stile Early Morning) mentre, a ondate, arrivano caffè e frutti rossi, insieme alle prugne. Decisamente compatto ed organico, non si esaurisce: lato più secco contraddistinto da cardamomo, insieme ad un leggero tocco balsamico di mentolo che rinfresca il palato. Buono, anzi buonissimo!

Finale: Lungo, di cacao amaro notevole, ciliegia, note speziate, tabacco.

Malto sontuoso, compatto e armonico. Merita decisamente quel premio, a mio modesto parere! Un olfatto degno dei migliori sherried, unito a una vitalità complessiva notevole ed un palato eccelso, con un finale non lunghissimo, ma sostenuto, mi consentono di conferire una valutazione elevata!
Buona domenica!

Voto: 91/100

Download PDF
Download

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio
  • Premio
  • Premio
  • Premio
Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Bevitore Raffinato invita i visitatori del Sito a bere in modo responsabile.