Bilancio Annuale

Bilancio AnnualeAnche quest’anno sta terminando, ed è il momento di redigere un succinto bilancio, come è consuetudine fare, un po’ per gusto e un po’ per divertimento. Per questo modesto spazio e per me che lo curo, anche il 2016 è stato un anno di crescita e maturazione, per il quale ringrazio sentitamente tutti VOI!

Vi lasciai lo scorso anno con un apprezzamento su Facebook prossimo agli 11.000 fan, quest’anno ne ritrovo quasi 12.000. Tanti nuovi amici, meravigliosi commenti ma anche mail private che, talvolta, mi hanno quasi commosso, con il sincero ed insperato gradimento e cortesia che avete mostrato nei miei confronti e verso ciò che scrivo!

Gli articoli, prossimi alla soglia dei 300 lo scorso anno, sono ormai oltre 400.

Ho partecipato, anche quest’anno e con grande soddisfazione, allo Spirit of Scotland, allo ShowRUM e al Milano Whisky Festival, eventi che ho visto crescere e migliorare anche nel 2016, per la grande dedizione degli organizzatori.

Grazie alla stima di Max Righi che ringrazio sentitamente, ho avuto il piacere e l’immenso onore di curare le tasting notes ufficiali della gamma di Whisky Silver Seal 2016 e redigere le recensioni in anteprima mondiale.

Sono stato citato nel più famoso testo sul Whisky, “La Guida Completa al Whisky di Malto” di Michael Jackson, per bontà di Claudio Riva che ne ha curato la traduzione nella nostra amata lingua e che ringrazio di cuore!

È avvenuto il rilascio del secondo imbottigliamento dei Whisky Blogger Italiani, un Tomatin di cui presto avrò modo di parlarvi.

Ho avuto il piacere di condurre una degustazione di Cardenal Mendoza, con quasi 30 partecipanti, nella splendida location di Antica Dogana. Al contempo, l’azienda ha pubblicato un mio articolo in Inglese inerente le mie impressioni sull’evoluzione dei propri prodotti attraverso l’attento invecchiamento.

Anche quest’anno si è bevuto molto bene, con la stragrande maggioranza degli imbottigliamenti sopra gli 85 punti e spesso prossimi ai 90. In diversi casi, espressioni tra i 90 e i 94 punti! Non posso che essere estremamente contento!

Miglior Prodotto dell’Anno: Lagavulin 21 y.o. 1985-2007 con i suoi 97 punti, nuovo record del Sito!

Peggior Prodotto dell’Anno:  Don Papa Rum, 60 punti, comunque mantiene la sufficienza.

In merito alle visite, ulteriore crescita del 50% con un numero ormai elevatissimo di persone che quotidianamente visitano questo spazio che, lo ricordo, è nato senza alcuna particolare velleità, se non quella di cercare di aiutare a comprendere meglio il variegato mondo degli Spirits di qualità, oltre a fornire qualche piccolo riferimento informativo.

Una nuova sezione è stata aggiunta, quella delle Interviste, che continuerò ad espandere in seguito.

Infine, è avvenuta la registrazione del marchio, pratica avviata lo scorso anno!

Insomma, un anno estremamente positivo per quanto concerne questo Sito e per me che lo curo, per il quale ringrazio nuovamente e sentitamente TUTTI VOI!

Per il 2017 sono previste grandi novità, tra cui un rinnovamento completo sotto il profilo estetico e l’aggiunta, futura ma sicura, della lingua Inglese per ogni articolo!

La vostra fiducia e stima, quindi, sarà sempre ripagata 🙂 Spero non penserete che questo sia un post autocelebrativo, non è per nulla mia intenzione. Mi sono limitato a riportare i traguardi che, GRAZIE A VOI, quest’anno il Sito ha raggiunto!

Non voglio essere oscenamente prolisso, mi limito a salutarvi con i miei migliori auguri per l’anno che verrà! Spero che le vostre vite siano costellate da amore, successi e salute! Slainte Mhath!

GRAZIE DI CUORE!

Download PDF
Download
Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Bevitore Raffinato invita i visitatori del Sito a bere in modo responsabile.