The Antiquary 21 y.o.

the-antiquary-21-y-oInformazioni:

Tipologia: Blended Scotch Whisky

Provenienza: Scozia.

Volume alcolico: 43%

Prezzo consigliato: 85 euro.

Reperibilità: Medio-Alta.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Oggi viro su un blended, dato che da tempo mancano sul sito, con il The Antiquary 21 y.o., esponente più maturo (ad eccezione del 35 y.o. in tiratura limitata) della gamma realizzata da Tomatin e che, nel tempo, ha avuto notevoli apprezzamenti.
Segnalo, ad esempio, il sontuoso 93/100 della Whisky Bible di Jim Murray o, ancora, la medaglia di bronzo ottenuta dall’International Wine and Spirits Competition.
Nella miscela di questo blended sono contenuti malti delle Highlands, dello Speyside e di Islay, oltre ovviamente a del grain, proveniente in questo caso dalle Lowlands.
Disponibile facilmente presso molti rivenditori specializzati, è distribuito in Italia da Beija-Flor che ringrazio per il campione.

Note Degustative:

Aspetto: Oro antico.

Olfatto: Molto fresco e fruttato, ricalca in parte lo stile dei single malt prodotti da Tomatin: mango, banana matura, leggero kiwi, ma anche ananas acerbo e arance, che si evolvono su un velo di vaniglia carezzevole e ben sposate a delle note di malto piacevoli e vibranti. Percepibili inoltre delle buone spezie, quali cardamomo, zenzero e chiodi di garofano.
In fundis, leggerissimo fumo e del toffee. Molto gradevole, invero!

Palato: Corpo medio, permane il lato fruttato in cui dominano banana e mango, ma si accompagnano anche delle ottime arance rosse, che qui è maggiormente sinergico con l’aspetto speziato, che lascia trasparire un esuberante pepe bianco, accanto allo zenzero. Non manca un tocco balsamico di eucalipto molto rinfrescante e una punta di buon rabarbaro! Ancora, del miele di sfondo e del toffee. Come substrato, delle ottime note di cereali!
Anche qui, ottima prova!

Finale: Lungo: frutta fresca tropicale, miele, toffee, eucalipto, cereali.

Un blended di valore, complessivamente armonico e valido nelle sue varie componenti. Fresco e fruttato, senza disdegnare un tocco speziato, risulta anche essere molto beverino, pur avendo una non trascurabile complessità.
Per me è ampiamente promosso!

Voto: 87/100

Download PDF
Download

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio
Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Bevitore Raffinato invita i visitatori del Sito a bere in modo responsabile.