Rockley Still 16 y.o. 1986-2002 Bristol Spirits

rockley-still-16-y-o-1986-2002-bristol-spiritsInformazioni:

Tipologia: Rum Industriale di Stile Inglese

Provenienza: Barbados

Volume alcolico: 46%

Prezzo consigliato: 200 euro.

Reperibilità: Bassa, disponibile solo presso aste o rivenditori specializzati.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Di Rockley Still non si sa molto, se non che è un rum eccezionale, particolarmente i vintage 1986. C’è che dice che questo alambicco sia sempre stato di proprietà di West Indies Rum Distillery Ltd, sita a Barbados, e chi ipotizza che l’alambicco sia stato trasferito lì nei primi anni del ‘900.
Chiunque avesse maggiori informazioni, può certamente contattarmi e provvederò ad integrare questa parte dell’articolo.
Ad ogni modo, l’espressione in disamina odierna è un Rockley Still 16 y.o. 1986-2002 Bristol Spirits, un’espressione selezionata dal noto indipendente britannico di cui vi parlai qualche giorno fa.
Ho avuto la fortuna di trovarlo proprio qui, in vacanza, in una birreria di Formia decisamente molto fornita nella sezione distillati. Se quindi vi trovate nei pressi, fate pure un salto alla Birreria Morgana, non resterete delusi! Vintage di Caroni, Selezioni Samaroli, Cadenhead’s, Gargano…insomma, vi è un bel po’ da bere!
Ritornando al nostro Rockley Still, su cui subito mi è balzato l’occhio scorrendo la ricca carta dei distillati, considerata la premessa fatta in incipit, posso aggiungere che è stato imbottigliato al 46% ed affinato in botti ex-Sherry Sherry Fino, anche se non so quanto sia durato il finish.
Di Rockley Still in giro non ve ne sono moltissimi, anche se è avvenuto qualche rilascio più recente da parte dei vari indipendenti.
Al contempo, ogni tanto spunta presso le varie aste…

Note Degustative:

Aspetto: Ambra con riflesso mogano.

Olfatto: Distinto tratto ceroso, accompagnato da una splendida vernice fresca e tocchi di paraffina. Sotto questo punto di vista, sembra più un rum giamaicano che non di Barbados. Al contempo, è presente un piacevole substrato fruttato, composto da banana matura, succo d’ananas e mango. Un’eterea vaniglia accompagna l’evolversi del tutto. Decisamente notevole.

Palato: Di corpo pieno, avvolge il palato con un’intensa banana matura, seguita da una ciliegia in infusione alcolica avviluppata dal cacao amaro e da del caffè espresso molto intenso. Un palato già notevole, che si arricchisce con sprazzi di pepe bianco e discreta vaniglia.

Finale: Lungo e intenso, di cacao amaro, ciliegia e banana.

Un imbottigliamento molto valido, a dir poco esuberante nelle sue varie componenti. Spero di trovare altre espressioni distillate nel 1986, in modo da poter fare una comparazione.
Con un lato fruttato molto elegante, e le note di vernice, cera e paraffina che adoro, non posso che concludere che sia stata un’esperienza molto appagante.

Voto: 90/100

Download PDF
Download

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio
  • Premio
  • Premio
  • Premio
Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Bevitore Raffinato invita i visitatori del Sito a bere in modo responsabile.