Highland Park 30 y.o. 1986-2016 Cadenhead’s

highland-park-30-y-o-1986-2016-cadenheadsInformazioni:

Tipologia: Island Single Malt Scotch Whisky

Provenienza: Isole Orcadi – Scozia.

Volume alcolico: 46,5%

Prezzo consigliato: 400 euro.

Reperibilità: Bassa, disponibile alle aste o da rivenditori specializzati.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Cari amici, avrete notato che ultimamente ho scritto poco. Purtroppo, non per mia volontà: mi ha infatti colto una perniciosa influenza che non mi ha consentito di aggiornare il sito.
Per rimediare, oggi vi parlerò di un Highland Park 30 y.o., distillato nel 1986 ed imbottigliato nel 2016 da Cadenhead’s, selezionatore scozzese su cui ho già speso fiumi di parole.
Innegabile che Highland Park sia una delle mie distillerie preferite, di cui sovente si son viste espressioni di mirabile qualità (l’ultimo recensito, una versione dumpy ufficiale degli anni ’50, decisamente sublime) e anche Cadenhead’s raramente non soddisfa le mie aspettative. Quindi, una combo sicuramente interessante, almeno in base alle premesse.
Concludo, aggiungendo che quest’imbottigliamento esiste purtroppo solo in 176 esemplari ed è parte dell’ottima serie Small Batch, che mi ha spesso regalato notevoli emozioni.

Note Degustative:

Aspetto: Oro.

Olfatto: Elegantissimo, con una splendida commistione tra note campestri e floreali accompagnate da una torba suadente: fiori di campo, margherite, sentore minerale, una gradevole erica. Man mano che trascorre il tempo, rivela un gradevole miele e un mix di spezie. Non manca un lato più “grezzo” e tagliente, quasi di catrame, ma molto leggero, non invasivo. Risponde all’appello anche una dolcissima albicocca matura, amalgamata a vaniglia e leggero tocco agrumato. Vividi cereali che si intensificano man mano!
In fundis, mix speziato. Olfatto eccellente, oltremodo complesso!

Palato: Di corpo pieno ed intenso, ripropone le note fruttate ravvisate in sede olfattiva accanto ad un aspetto più grezzo: ancora albicocca ma anche banana matura, leggera cera, torba ma anche erica, miele millefiori… Nota alcolica totalmente assente, piacevoli spezie quali cardamomo e punta di pepe nero. Non manca la nota maltata che ben si sposa a una dolcezza piacevolissima, da pannacotta al caramello.
Anche al palato, estremamente intrigante ed elegante!

Finale: Lungo, di miele, pannacotta, cereali, albicocca, vaniglia e leggera torba.

Altro cask sublime selezionato dai ragazzi di Campbeltown. Malto suadente, complesso, che rivela tutto il suo carattere con un po’ di tempo e pazienza. Come non apprezzarlo? Bene, anzi benissimo! Nota dolente: non ne ho una bottiglia!

Voto: 92/100

Download PDF
Download

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio
  • Premio
  • Premio
  • Premio
Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Bevitore Raffinato invita i visitatori del Sito a bere in modo responsabile.