Ron Mulata Añejo 15 Años

ron-mulata-15-anosInformazioni:

Tipologia: Rum cubano.

Provenienza: Cuba.

Volume alcolico: 38%

Prezzo consigliato: 45 euro.

Reperibilità: Medio-Alta.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Mulata è un marchio relativamente recente di rum cubano, distillato da Tecnoazucar ed importato in Italia da Mavi Drink s.r.l., che ringrazio per il gentile omaggio a scopo recensivo.
Oggi vi parlerò del top di gamma, il Ron Mulata Añejo 15 Años, maturato in botti da 180 litri e, in base a quanto dichiarato dai produttori, con l’impiego delle migliori melasse cubane.
Sempre un piacere esaminare nuove espressioni, inoltre questo rum è facilmente reperibile online e presso enoteche specializzate.
Senza ulteriori indugi, procedo alla disamina.

Note Degustative:

Aspetto: Ambra.

Olfatto: Piuttosto fruttato, con vivida banana, sentori di cocco e albicocche disidradate, nonché gradevole succo d’ananas. Man mano che l’ossigeno prende contatto con il distillato, il cocco diviene più evidente. Al contempo, non manca un tratto di liquirizia dolce, accanto a qualche spezia. In fundis, vaniglia e dolce melassa. Complessivamente piacevole, dolce senza risultare stucchevole.

Palato: Ripropone l’essenza fruttata, contraddistinta principalmente da ananas e arance mature, nuovamente amalgamata a liquirizia e spezie più marcate che in sede olfattiva: principalmente pepe, ma anche zenzero. Piacevole marmellata di ribes. Evoluzione tuttavia molto fugace, un peccato. Il corpo è infatti troppo leggero, più che nella media dei rum cubani che, ricordo, hanno comunque uno stile non molto marcato. Sicuramente una gradazione più sostenuta avrebbe aiutato.

Finale: Breve, ma piacevole: mix fruttato, spezie,caramello.

Un rum piacevole, penalizzato tuttavia da un corpo poco consistente. Considerato il profilo aromatico olfattivo, è un gran peccato. In tal sede, infatti, si dimostra piuttosto elegante. Sicuramente renderebbe meglio al palato con qualche grado extra. Onesto, ma non strabiliante. Lo vedo più adatto alla miscelazione, che non alla degustazione vera e propria.

Voto: 75/100

Download PDF
Download
Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Bevitore Raffinato invita i visitatori del Sito a bere in modo responsabile.