Royal Brackla 16 y.o. Zenith Import

royal-brackla-16-y-o-zenith-importInformazioni:

Tipologia: Highland Single Malt Scotch Whisky

Provenienza: Highlands – Scozia.

Volume alcolico: 57%

Prezzo consigliato: 400 euro.

Reperibilità: Bassa, disponibile alle aste o da rivenditori specializzati.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Finalmente, dopo un bel po’ di tempo, posso parlarvi di un’espressione di Brackla! Non una qualunque, ma il Royal Brackla 16 y.o. a grado pieno realizzato per il mercato italiano negli anni ’70, Zenith Import (proprietà di Bonfanti). Imbottigliamento non tanto facile da reperire, ma ancora disponibile presso negozi specializzati e, se fortunati, in qualche asta online.
Ammetto di essere stato finora piuttosto colpito dallo standard qualitativo dei Brackla del passato, sono quindi bramoso di versare questo cask strength nel bicchiere e testarne le qualità!

Note Degustative:

Aspetto: Oro.

Olfatto: Splendido tocco austero tipico di Royal Brackla, contraddistinto da un sentore di mobili antichi, pergamena e cera d’api. Al contempo, esuberante lato fruttato di melone bianco e pesca gialla. Estremamente fresco e vitale, continua a inebriare i sensi con delicata vaniglia e buon rabarbaro. Con il passare dei minuti, il tratto di pergamena antica si enfatizza sempre più, conferendogli ulteriore nobiltà. Legno pregiato. Ottimo! Con acqua, sostanzialmente immutato.

Palato: Di corpo pieno, ripropone le splendide note fruttate ravvisate in sede olfattiva, con una pesca più marcata e la comparsa di una piacevole ciliegia, nonché una nota tropicale di ananas. Gradevole tratto erbaceo di sfondo, con timo e camomilla. Ancora, leggera vaniglia. Buone spezie, con deciso e potente pepe nero amalgamato a una punta di zenzero. Con acqua, ingentilimento del tratto erbaceo, in favore delle note fruttate.

Finale: Medio-lungo, con note fruttate amalgamate al tratto speziato, con particolare distinzione del pepe nero.

Anche stavolta, un sontuoso malto da parte di Royal Brackla. Ammetto di non aver ancora provato i nuovi rilasci ufficiali della distilleria, ma i pochi “venerabili” che ho recensito finora, sono stati tutti splendidi, seppur con maturazione ben più lunga. Adoro il tratto austero che questa distilleria riesce a convogliare, accanto a una vivacità e a note fruttate che restano vivide nella mente e al palato del degustatore. Bene così!

Voto: 90/100

Download PDF
Download

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio
  • Premio
  • Premio
Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Bevitore Raffinato invita i visitatori del Sito a bere in modo responsabile.