Octomore 5 y.o. 2011-2017 “Masterclass 08.3”

octomore-5-y-o-2011-2017-masterclass-08-3Informazioni:

Tipologia: Islay Single Malt Scotch Whisky

Provenienza: Islay – Scozia.

Volume alcolico: 61.2%

Prezzo consigliato: 180 euro.

Reperibilità: Bassa, tiratura di 18.000 bottiglie.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Cari amici, finalmente oggi parleremo di Octomore, il whisky che si è guadagnato la nomea di whisky più torbato del mondo. In particolare, l’espressione oggetto di questa recensione, l’Octomore appartenente alla serie “Masterclass”, release 08.3, è stato dichiarato come il malto più torbato al mondo, con 309 PPM. Occorre tuttavia precisare che le parti fenoliche per milione (PPM) vengono rilevate nell’orzo maltato e non necessariamente il prodotto finale ha il medesimo contenuto.
Sulla carta, un valore così alto, indica un whisky estremamente torbato, ergo dovrei aspettarmi una “bomba di torba”. In effetti, ho provato in passato altri Octomore (di cui non ho purtroppo ancora pubblicato le note) e li ho sempre trovati molto possenti sotto il profilo della torbatura, seppur piacevolissimi da bere. Citando la distilleria produttrice, Bruichladdich, è “un pugno di ferro in un guanto di velluto”.

Grazie a un lettore, Ivan, che ringrazio calorosamente, oggi ho l’opportunità di provare per voi l’Octomore più torbato in assoluto, dato che tutti gli altri imbottigliamenti, pur se con livello fenolico alto, si erano attestati ben al di sotto di questa soglia.
Octomore, concludo, è un’idea partorita dalla distilleria Bruichladdich, che ha riaperto i battenti nel 2001 e che realizza, oltre agli omonimi malti, questa serie nonché il Port Charlotte. (altro malto intensamente torbato)
Le release sono sempre piuttosto giovani (5-8-10 anni) e in tiratura limitata. L’orzo proviene dalla Octomore Farm sull’Isola di Islay, che ha ovviamente un raccolto limitato, e reca sempre l’anno di distillazione oltre quello di imbottigliamento.
Nello specifico, l’Octomore 08.3, è stato distillato nel 2011, con orzo del raccolto 2010, ed imbottigliato verso la fine del 2017. La maturazione è avvenuta in botti ex-Bourbon per la maggior parte del malto e, per il 44%, in botti contenenti una serie di vini.

Note Degustative:

Aspetto: Oro.

Olfatto: Torba ovviamente presente ma non eccessiva come si potrebbe pensare in base a quanto asserito in introduzione, anzi elegantemente in evoluzione su note di salsa barbecue e worchester, cui si accompagna dell’intrigante cannella. Limone, sentore di antisettico, accentuamento della nota di salsa worchester con il passare dei minuti. Con acqua, si ingentilisce e lascia emergere piacevoli sentori fruttati, quali arance candite. Tenue cacao. In effetti, è preferibile così.

Palato: Intensa torbatura miscelata a distinto pepe nero. Si coglie tuttavia anche un piacevole lato fruttato, di mango e ciliegie. Decisa nota salina. Più semplice di altre release di Octomore provate in precedenza. Lato erbaceo di tè verde. Piacevole, ma non eccezionalmente espressivo. Con acqua diviene più intrigante, lasciando che il lato fruttato si evolva sul substrato di torba, mentre la salinità diviene più integrata e il pepe nero meno invasivo. Anche in questo caso, preferibile con acqua.

Finale: Lungo, di torba, leggera nota di salsa worchester, leggero tannino.

Non il miglior Octomore provato, sulla carta quello con ppm più elevati di tutti, eppure la torba mi è sembrata meno intensa che in tanti altri whisky che vantano meno fenoli per milione nell’orzo maltato. Ad ogni modo, whisky molto piacevole! Grazie ancora, Ivan!

Voto: 85/100

Related Posts

Leave a Reply

Cerca per Distilleria

120Whisky & Whiskey
Aberlour
AnCnoc
Antiquary
Arbikie
Ardbeg
Arran
Auchroisk
Balblair
Ballantine's
Balmenach
Balvenie
Benrinnes
Benromach
Bladnoch
Blair Athol
Bowmore
Brora
Bruichladdich
Bunnahabhain
Caledonian
Cameronbridge
Caol Ila
Cardhu
Chichibu
Chivas Regal
Clynelish
Compass Box
Convalmore
Connemara
Cragganmore
Craigellachie
Crown Royal
Dailuaine
Dalmore
Dumbarton
Eagle Rare
Elijah Craig
Ezra Brooks
Fettercairn
Four Roses
George Dickel
Girvan
Glen Albyn
Glenburgie
Glencadam
GlenDronach
Glenfarclas
Glenfiddich
Glen Elgin
Glen Garioch
Glen Grant
Glen Keith
Glenglassaugh
Glengoyne
Glengyle
Glenlivet
Glenlossie
Glenmorangie
Glen Mhor
Glen Moray
Glen Scotia
Glenury Royal
Glenrothes
Glenturret
Glenugie
Hazelburn
Heaven Hill
Highland Park
Hudson
High Spirits
Imperial
Inverleven
Invergordon
Jack Daniel's
Johnnie Walker
Jura
Kilchoman
Kininvie
Lagavulin
Laphroaig
Ledaig
Linkwood
Littlemill
Loch Lomond
Longmorn
Longrow
Macallan
Maker's Mark
Mannochmore
Miltonduff
Mortlach
North British
Old Crow
Old Fitzgerald
Old Pulteney
Oban
Pappy Van Winkle
Port Dundas
Pittyvaich
Port Ellen
Puni
Rosebank
Royal Brackla
St.Magdalene
Scapa
Shinshu Mars
Speyburn
Springbank
Strathisla
Strathmill
Talisker
Teaninich
Teeling
Tobermory
Tomatin
Tullibardine
Yamazaki
Whyte & Mackay
Wild Turkey
Ignote/Segrete
43Rum
Abuelo
Angostura
Appleton Estate
Bellevue
Bermudez
Brugal
Cadenhead's
Caroni
Damoiseau
Diamond
Dictador
Diplomático
Don Papa
Doorly's
El Dorado
English Harbour
Enmore
Flor de Caña
Foursquare
Hampden
Havana Club
Kraken
La Hechicera
Long Pond
Matusalem
Mount Gay
Mulata
Ocean's
Plantation
Port Mourant
Rockley Still
Relicario
ReimonenQ
Saint James
Saint Maurice
Samaroli
Santa Teresa
Skeldon
Trinidad
Uitvlugt
Velier Demerara
Velier Royal Navy
Worthy Park
5Porto
Dow's
Fonseca
Graham's
Quinta do Vesuvio
Ramos Pinto
11Grappa
Bottega
Cantina del Taburno
Dellavalle
Feudi di San Gregorio
Mazzetti d'Altavilla
Nonino
Poli
Roner
Sibona
Unterthurner
Villa de Varda
9Brandy
A.De Fussigny
Branca
Cardenal Mendoza
Courvoisier
Lepanto
Mazzetti d'Altavilla
Vallein Tercinier
Vecchia Romagna
Villa Zarri