Mortlach 21 y.o.Informazioni:

Tipologia: Speyside Single Malt Scotch Whisky – Cask Strength & Sherry Cask

Provenienza: Speyside – Scozia

Volume alcolico: 56,3%

Prezzo consigliato: 200 euro

Reperibilità: Bassa, 542 bottiglie prodotte. Disponibile presso Whisky Antique, patron del marchio Silver Seal

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Mortlach è un nome ben noto agli amanti degli Speysiders: la distilleria fu fondata nel 1823 da James Findlater nei pressi di un pozzo che si credeva venisse impiegato per la distillazione “moonshine”, ergo non alla luce del sole. Tuttavia Findlater non ebbe molto successo e, solo 7 anni dopo, fu costretto a vendere la distilleria per la modesta cifra di 270 sterline. Dopo un periodo di dormienza a intermittenza, fu acquistata quindi da J&J Grant di Glen Grant che decise di rimuovere l’attrezzatura e di dare il granaio in concessione alla Free Church of Scotland, che lo usò per celebrarvi messa. Non furono quindi periodi facili per Mortlach! Fortunatamente, dopo un breve periodo in cui fu adibita a birrificio, la distilleria riaprì nuovamente i battenti sotto l’egida di George Cowie che ne raddoppiò il numero degli alambicchi portandoli a sei, tramutando così Mortlach in una delle più grandi distillerie della regione. Con l’arrivo della ferrovia, dell’energia elettrica e dei montacarichi idraulici divenne anche la più moderna.
Una curiosità potrebbe riguardare il dipendente più famoso di Mortlach: William Grant che vi lavorò per 20 anni assumendo infine l’incarico di direttore e si licenziò per fondare la Glenfiddich. Grant non fu il solo a decidere di mettersi in proprio e tante altre distillerie aprirono nella regione, portando oggi Dufftown ad essere considerata la capitale del Whisky dello Speyside.
Mortlach è oggi nelle mani del gruppo Diageo che ha provveduto a rilasciare alcuni imbottigliamenti di spessore, seppur a tiratura limitata. Oltre al classico 16 anni della serie Flora&Fauna, è infatti uscito qualche anno fa un 32 anni molto apprezzato dalla critica ma difficilmente reperibile.
Nota caratteristica di Mortlach è quasi sempre la maturazione in botti da Sherry, e il prodotto che esamineremo oggi non fa eccezione.
Trattasi di un Indipendente, il Mortlach 21 y.o. 1991-2012 Silver Seal, imbottigliato dall’etichetta di Max Righi dopo 21 anni di permanenza in Sherry Cask e prodotto in 546 bottiglie. E’ un cask strength, vanta infatti una gradazione alcolica del 56,3%. Già ebbi modo di degustarlo al Milano Whisky Festival dello scorso Novembre, ed oggi lo riassaggio per stendere un’opportuna e più completa recensione.

Note Degustative:

Aspetto : Ambra piena e deliziosamente carica

Olfatto: Dopo una poderosa “Ouverture” di ciliegie e frutti di bosco, procede con note di vaniglia e la presenza di un tabacco da pipa molto intenso. E’ possibile cogliere una gradevole nota di uva passa ma anche fichi secchi. Onnipresente un’essenza di malto, caldo e pieno.
Provvedendo ad aggiungere un po’ d’acqua emerge una nota di pelle e cuoio essiccato, molto distintiva.
Un olfatto multistrato in cui l’aspetto sherried non è predominante rispetto ad altre caratteristiche.

Palato : Emerge subito una nota di cioccolata fondente che viene però quasi soppiantata da un possente tabacco che irrompe senza compromessi. Ritorna il cuoio che, a tratti, si amalgama a note di arrosto di carne. E’ un whisky succulento, molto intrigante e pastoso. Presenta anche un lato balsamico a base di eucalipto e menta, principalmente. E’ tuttavia leggermente accennato e non predominante.
Con aggiunta di acqua si spegne un po’, lasciando però emergere una nota di “brodo di pollo” decisamente inusuale ma piuttosto particolare.
Consiglio di berlo senza aggiunta, io lo trovo migliore.

Finale : Un po’ più breve delle mie aspettative ma comunque di intensità media, permane l’intensità del tabacco ed è possibile cogliere frutta secca tostata molto gradevole.

Questo Mortlach è un buon whisky, da gustare in purezza senza aggiunta di acqua, a mio modesto parere. Il lato sherried convive con un aspetto più “selvaggio” a base di cuoio e erbe balsamiche. E’ uno stile che potrà non piacere a tutti, ma è senza dubbio distintivo come altri imbottigliamenti di Max Righi.

Voto:85/100

Related Posts

Leave a Reply

Cerca per Distilleria

122Whisky & Whiskey
Aberlour
AnCnoc
Antiquary
Arbikie
Ardbeg
Ardmore
Arran
Auchroisk
Balblair
Ballantine's
Balmenach
Balvenie
Benrinnes
Benromach
Bimber
Bladnoch
Blair Athol
Bowmore
Brora
Bruichladdich
Bunnahabhain
Caledonian
Cameronbridge
Caol Ila
Cardhu
Chichibu
Chivas Regal
Clynelish
Compass Box
Convalmore
Connemara
Cragganmore
Craigellachie
Crown Royal
Dailuaine
Dalmore
Dumbarton
Eagle Rare
Elijah Craig
Ezra Brooks
Fettercairn
Four Roses
George Dickel
Girvan
Glen Albyn
Glenburgie
Glencadam
GlenDronach
Glenfarclas
Glenfiddich
Glen Elgin
Glen Garioch
Glen Grant
Glen Keith
Glenglassaugh
Glengoyne
Glengyle
Glenlivet
Glenlossie
Glenmorangie
Glen Mhor
Glen Moray
Glen Scotia
Glenury Royal
Glenrothes
Glenturret
Glenugie
Hazelburn
Heaven Hill
Highland Park
Hudson
High Spirits
Imperial
Inverleven
Invergordon
Jack Daniel's
Johnnie Walker
Jura
Kilchoman
Kininvie
Lagavulin
Laphroaig
Ledaig
Linkwood
Littlemill
Loch Lomond
Longmorn
Longrow
Macallan
Maker's Mark
Mannochmore
Miltonduff
Mortlach
North British
Old Crow
Old Fitzgerald
Old Pulteney
Oban
Pappy Van Winkle
Port Dundas
Pittyvaich
Port Ellen
Puni
Rosebank
Royal Brackla
St.Magdalene
Scapa
Shinshu Mars
Speyburn
Springbank
Strathisla
Strathmill
Talisker
Teaninich
Teeling
Tobermory
Tomatin
Tullibardine
Yamazaki
Whyte & Mackay
Wild Turkey
Ignote/Segrete
43Rum
Abuelo
Angostura
Appleton Estate
Bellevue
Bermudez
Brugal
Cadenhead's
Caroni
Damoiseau
Diamond
Dictador
Diplomático
Don Papa
Doorly's
El Dorado
English Harbour
Enmore
Flor de Caña
Foursquare
Hampden
Havana Club
Kraken
La Hechicera
Long Pond
Matusalem
Mount Gay
Mulata
Ocean's
Plantation
Port Mourant
Rockley Still
Relicario
ReimonenQ
Saint James
Saint Maurice
Samaroli
Santa Teresa
Skeldon
Trinidad
Uitvlugt
Velier Demerara
Velier Royal Navy
Worthy Park
5Porto
Dow's
Fonseca
Graham's
Quinta do Vesuvio
Ramos Pinto
11Grappa
Bottega
Cantina del Taburno
Dellavalle
Feudi di San Gregorio
Mazzetti d'Altavilla
Nonino
Poli
Roner
Sibona
Unterthurner
Villa de Varda
9Brandy
A.De Fussigny
Branca
Cardenal Mendoza
Courvoisier
Lepanto
Mazzetti d'Altavilla
Vallein Tercinier
Vecchia Romagna
Villa Zarri

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.ilbevitoreraffinato.com/home/IBR/wp-content/plugins/nextend-accordion-menu/nextend/css/less.php on line 658

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.ilbevitoreraffinato.com/home/IBR/wp-content/plugins/nextend-accordion-menu/nextend/css/less.php on line 1625

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.ilbevitoreraffinato.com/home/IBR/wp-content/plugins/nextend-accordion-menu/nextend/css/less.php on line 2282

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.ilbevitoreraffinato.com/home/IBR/wp-content/plugins/nextend-accordion-menu/nextend/css/less.php on line 2336

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.ilbevitoreraffinato.com/home/IBR/wp-content/plugins/nextend-accordion-menu/nextend/css/less.php on line 3066