Macallan SiennaInformazioni:

Tipologia: Speyside Single Malt Scotch Whisky

Provenienza: Speyside – Scozia.

Volume alcolico: 43%

Prezzo consigliato: 100 euro.

Reperibilità: Media, rilasciato dal 2013.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Vi ricordate di Amber? Ebbene, il Macallan Sienna costituisce il gradino successivo della serie 1824 lanciata nel 2013 da The Macallan, l’iconica distilleria che tutti voi sicuramente avrete sentito nominare almeno una volta nella vita.
Tale serie comprende anche il Ruby, gli esclusivi Reflection, No.6 e M, e recentemente si è arricchita con Gold e Rare Cask.
Come il più economico Amber, anche Sienna è un NAS, di conseguenza non vi è alcun invecchiamento dichiarato. La scelta di The Macallan di realizzare molti nuovi imbottigliamenti seguendo questa scelta è stata piuttosto criticata da molti appassionati e puristi della distilleria, i tanti che considerano il Macallan 18 in sherry come proprio benchmark per poi rapportare gli altri esponenti del range.
In effetti, Macallan continua a produrre imbottigliamenti in botti di Sherry, dal più giovane 12 fino al 40 anni, con l’aggiunta di alcune rarità particolarmente costose.

I whisky della serie 1824, tuttavia, pur essendo NAS e quindi tendenzialmente più giovani, sono stati realizzati con l’intento di offrire a una platea più ampia il gusto di Macallan. Personalmente, ritengo che Amber fosse un whisky onesto, ma non brillante e parte della critica ha riservato le stesse considerazioni anche al Ruby, che prossimamente proverò. Pare che questo Sienna sia la miglior release della serie… non mi resta che provarlo per testarlo personalmente!

Ah, dimenticavo: anche il Sienna è composto da whisky maturato in botti ex-Sherry provenienti esclusivamente da Jerez de la Frontera.

Note Degustative:

Aspetto: Oro scuro.

Olfatto: Fin da subito ravvisabile del delizioso zucchero di canna del Demerara, accanto a un vibrante tratto agrumato di arance di Siviglia e mandarini di Sicilia. Presente una delicata vaniglia, accanto a un velo di burro, leggere spezie, frutta secca quali prugne e datteri. Sembra che lo Sherry abbia donato non poco al distillato che, peraltro, sembra essere piuttosto maturo. L’età, come vi ho detto in incipit non è dichiarata, ma credo che non sia affatto giovanissimo come l’Amber. Aggiungo che le note si fondono in una fortunata armonia, senza essere “prepotenti” ma anzi sviluppandosi parallelamente.

Palato: Di corpo medio, si presenta piuttosto speziato con pepe nero e pepe bianco ma, al contempo, presenta un gradevole ritorno del lato agrumato, che in questa sede assume le sembianze della marmellata d’arancia più che del frutto assoluto. Piacevoli prugne e, nuovamente, datteri secchi. Mandorla tostata, buon pompelmo, alcune spezie del legno contraddistinguono l’evoluzione di questo whisky decisamente piacevole.

Finale: Medio-Lungo, con prevalenza del lato agrumato abbinato ad alcune spezie del legno e a un pizzico di pepe bianco.

Non conosco la composizione di questo whisky, ma dalle note evidenziate dimostra una discreta maturità, oltre ad una complessità assolutamente di rilievo. Si mantiene “pacifico” pur lasciando trapelare una notevole intensità in sede olfattiva e mostrando caratteristiche di rilievo anche negli altri comparti. Notevole passo in avanti rispetto all’Amber, riesce anche a farmi dimenticare la non esaltante serie “Fine Oak”.

Voto: 88/100

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio

Related Posts

Leave a Reply

Cerca per Distilleria

120Whisky & Whiskey
Aberlour
AnCnoc
Antiquary
Arbikie
Ardbeg
Arran
Auchroisk
Balblair
Ballantine's
Balmenach
Balvenie
Benrinnes
Benromach
Bladnoch
Blair Athol
Bowmore
Brora
Bruichladdich
Bunnahabhain
Caledonian
Cameronbridge
Caol Ila
Cardhu
Chichibu
Chivas Regal
Clynelish
Compass Box
Convalmore
Connemara
Cragganmore
Craigellachie
Crown Royal
Dailuaine
Dalmore
Dumbarton
Eagle Rare
Elijah Craig
Ezra Brooks
Fettercairn
Four Roses
George Dickel
Girvan
Glen Albyn
Glenburgie
Glencadam
GlenDronach
Glenfarclas
Glenfiddich
Glen Elgin
Glen Garioch
Glen Grant
Glen Keith
Glenglassaugh
Glengoyne
Glengyle
Glenlivet
Glenlossie
Glenmorangie
Glen Mhor
Glen Moray
Glen Scotia
Glenury Royal
Glenrothes
Glenturret
Glenugie
Hazelburn
Heaven Hill
Highland Park
Hudson
High Spirits
Imperial
Inverleven
Invergordon
Jack Daniel's
Johnnie Walker
Jura
Kilchoman
Kininvie
Lagavulin
Laphroaig
Ledaig
Linkwood
Littlemill
Loch Lomond
Longmorn
Longrow
Macallan
Maker's Mark
Mannochmore
Miltonduff
Mortlach
North British
Old Crow
Old Fitzgerald
Old Pulteney
Oban
Pappy Van Winkle
Port Dundas
Pittyvaich
Port Ellen
Puni
Rosebank
Royal Brackla
St.Magdalene
Scapa
Shinshu Mars
Speyburn
Springbank
Strathisla
Strathmill
Talisker
Teaninich
Teeling
Tobermory
Tomatin
Tullibardine
Yamazaki
Whyte & Mackay
Wild Turkey
Ignote/Segrete
43Rum
Abuelo
Angostura
Appleton Estate
Bellevue
Bermudez
Brugal
Cadenhead's
Caroni
Damoiseau
Diamond
Dictador
Diplomático
Don Papa
Doorly's
El Dorado
English Harbour
Enmore
Flor de Caña
Foursquare
Hampden
Havana Club
Kraken
La Hechicera
Long Pond
Matusalem
Mount Gay
Mulata
Ocean's
Plantation
Port Mourant
Rockley Still
Relicario
ReimonenQ
Saint James
Saint Maurice
Samaroli
Santa Teresa
Skeldon
Trinidad
Uitvlugt
Velier Demerara
Velier Royal Navy
Worthy Park
5Porto
Dow's
Fonseca
Graham's
Quinta do Vesuvio
Ramos Pinto
11Grappa
Bottega
Cantina del Taburno
Dellavalle
Feudi di San Gregorio
Mazzetti d'Altavilla
Nonino
Poli
Roner
Sibona
Unterthurner
Villa de Varda
9Brandy
A.De Fussigny
Branca
Cardenal Mendoza
Courvoisier
Lepanto
Mazzetti d'Altavilla
Vallein Tercinier
Vecchia Romagna
Villa Zarri