Mannochmore 28 y.o. 1988-2016 Antique Lions of Spirits

mannochmore-28-y-o-1988-2016-antique-lions-of-spiritsInformazioni:

Tipologia: Speyside Single Malt Scotch Whisky

Provenienza: Speyside – Scozia.

Volume alcolico: 47,3%

Prezzo consigliato: 240 euro.

Reperibilità: Bassa, Single Cask di 267 bottiglie. Ancora disponibile presso rivenditori online.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Cari amici, oggi vi parlerò di un malto proveniente dalla serie congiunta rilasciata qualche mese fa da tre titani del mondo del whisky: Max Righi di Whisky Antique/Silver Seal, Diego Sandrin di Lion’s Whisky e Jens Drewitz di Sansibar Whisky.

Il nome designato di questo range, in omaggio ai tre selezionatori, è Antique Lions of Spirits. A questa serie appartengono diversi malti, di cui provvederò a parlarvi quanto prima.
Inizierò con il Mannochmore 28 y.o. distillato nel 1988 ed imbottigliato nel 2016, colmando così un altro vuoto sul sito.
Infatti, fino ad oggi, non avevo ancora inserito alcun Mannochmore! Vi è tuttavia da dire che i malti di questa distilleria (proprietà di Diageo) sono piuttosto rari, avendo la stessa attraversato fasi alterne di produzione ed essendo il proprio malto impiegato quasi esclusivamente per i popolari blended Haig’s e Dimple.

Il nome di Mannochmore, come forse alcuni di voi già sapranno, è associato al “Loch Dhu”, il famigerato whisky color catrame rilasciato dalla distilleria sul finire degli anni ’90. Benché sia stato considerato generalmente imbevibile, data la rarità è ormai un imbottigliamento di culto tra i collezionisti, con quotazioni decisamente considerevoli… misteri del collezionismo!

Ad ogni modo, in mancanza di numerosi imbottigliamenti ufficiali (ricordo solo una special release Diageo e il 12 anni della serie Flora & Fauna), ci vengono ancora una volta in soccorso i nostri amici indipendenti.
Che dire? Proviamolo,no?

Note Degustative:

Aspetto: Oro pallido.

Olfatto: Fresco, con nitide note di frutta tropicale acerba quali kiwi ed ananas, accompagnati da fragranti mele. Tocco minerale e vegetale piuttosto evidente, con suggestioni di muschio bagnato e note campestri, che ben si abbinano a una delicatissima nota cerosa. Elegante e mai banale, con un lato fruttato che, pur non essendo mai soverchiante, viene amplificato con il passare dei minuti. In fundis, leggero rabarbaro e un delicatissimo burro. Ampiamente soddisfacente!

Palato: Di corpo pieno, si presenta caldo e avvolgente con un mix di spezie tra cui domina il pepe nero, ma è ben presente anche lo zenzero. Ancora, burro caldo, accanto a una nota di marzapane fragrante. Ritorno del lato fruttato, contraddistinto maggiormente dalle mele ma anche da delicati fiori d’arancio. Leggero lato balsamico di mentolo. Non sembra affatto un whisky “moderno” ma piuttosto un imbottigliamento di qualche decennio fa.

Finale: Medio-lungo, fruttato, con spezie e burro.

Come primo Mannochmore del sito, non posso proprio lamentarmi. Un malto complessivamente molto valido, con caratteristiche di rilievo in ogni comparto. Per pochissimo, non rientra nel mio personale “Olimpo dei Malti”, tuttavia, è un’espressione di gran pregio! Rispecchia appieno ciò che il superbo Michael Jackson disse a proposito dello stile di questa distilleria: Fresco, fruttato, secco, da aperitivo! Non vedo l’ora di esaminare con calma tutti gli altri imbottigliamenti di questa serie! Complimenti a Max, Diego e Jens e grazie per il campione!

Voto: 88/100

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio

Related Posts

Leave a Reply

Cerca per Distilleria

133Whisky & Whiskey
Aberlour
AnCnoc
Antiquary
Arbikie
Ardbeg
Ardmore
Arran
Auchroisk
Balblair
Balcones
Ballantine's
Balmenach
Balvenie
Benrinnes
Benromach
Bimber
Bladnoch
Blair Athol
Bowmore
Brora
Bruichladdich
Buffalo Trace
Bunnahabhain
Caledonian
Cameronbridge
Caol Ila
Cardhu
Chichibu
Chivas Regal
Clynelish
Compass Box
Convalmore
Connemara
Cragganmore
Craigellachie
Crown Royal
Dailuaine
Dalmore
Dalwhinnie
Dufftown
Dumbarton
Eagle Rare
Elijah Craig
Ezra Brooks
Fettercairn
Four Roses
George Dickel
Girvan
Glen Albyn
GlenAllachie
Glenburgie
Glencadam
GlenDronach
Glenfarclas
Glenfiddich
Glen Elgin
Glen Garioch
Glen Grant
Glen Keith
Glenglassaugh
Glengoyne
Glengyle
Glenlivet
Glenlossie
Glenmorangie
Glen Mhor
Glen Moray
Glen Scotia
Glenury Royal
Glenrothes
Glenturret
Glenugie
Hazelburn
Heaven Hill
Highland Park
Hudson
High Spirits
Imperial
Inverleven
Invergordon
Jack Daniel's
Johnnie Walker
Jura
Kilchoman
Kininvie
Lagavulin
Laphroaig
Ledaig
Linkwood
Littlemill
Loch Lomond
Longmorn
Longrow
Macallan
Maker's Mark
Mannochmore
Michter's
Miltonduff
Mortlach
Murray McDavid
North British
Old Crow
Old Fitzgerald
Old Pulteney
Oban
Pappy Van Winkle
Paul John
Port Dundas
Pittyvaich
Port Ellen
Puni
Rosebank
Royal Brackla
St.Magdalene
Scapa
Shinshu Mars
Speyburn
Springbank
Strathmill
Strathisla
Talisker
Teaninich
Teeling
Tobermory
Tomatin
Tullibardine
Yamazaki
Whistlepig
Whyte & Mackay
Widow Jane
Wild Turkey
Writers' Tears
Ignote/Segrete
45Rum
Abuelo
Angostura
Appleton Estate
Bellevue
Bermudez
Brugal
Cadenhead's
Caroni
Damoiseau
Diamond
Dictador
Diplomático
Don Papa
Doorly's
El Dorado
English Harbour
Enmore
Equiano
Flor de Caña
Foursquare
Hampden
Havana Club
Kraken
La Hechicera
Long Pond
Matusalem
Mount Gay
Mulata
Ocean's
Plantation
Port Mourant
Relicario
ReimonenQ
Saint James
Saint Maurice
Samaroli
Santa Teresa
Skeldon
Trinidad
Uitvlugt
Velier Demerara
Velier Royal Navy
West Indies Rum Distillery
Worthy Park
Ignote
5Porto
Dow's
Fonseca
Graham's
Quinta do Vesuvio
Ramos Pinto
11Grappa
Bottega
Cantina del Taburno
Dellavalle
Feudi di San Gregorio
Mazzetti d'Altavilla
Nonino
Poli
Roner
Sibona
Unterthurner
Villa de Varda
10Brandy
A.De Fussigny
Branca
Cardenal Mendoza
Courvoisier
Fundador
Lepanto
Mazzetti d'Altavilla
Vallein Tercinier
Vecchia Romagna
Villa Zarri