Informazioni:

Tipologia: Straight Rye Whiskey

Provenienza: Canada/Vermont – U.S.A.

Volume alcolico: 50%

Prezzo consigliato: 84 euro.

Reperibilità: Media, disponibile da Whisky Italy.

Cenni storici e osservazioni personali:

Whistlepig è una realtà produttiva recente, con una storia che presenta alcune peculiarità: fondata nel 2007, ha come sede un’antica fattoria del Vermont e si è focalizzata esclusivamente sulla realizzazione di rye whiskey. Tuttavia, al momento le espressioni più mature vengono realizzate con l’impiego di rye proveniente da una distilleria non dichiarata situata ad Alberta, Canada.

Tecnicamente, quindi, si dovrebbe parlare di rye canandese, più che di un prodotto statunitense. La stessa Whistlepig, in etichetta, precisa che presso di loro è avvenuto solo l’imbottigliamento ma, in realtà, dopo una maturazione in botti nuove, anche un finish in botti ex-Bourbon.

Dal 2015, inoltre, è stata avviata una distillazione di segale coltivata in loco, rilasciando anche i primi prodotti  che tuttavia nel mashbill continuano a presentare una discreta percentuale di rye canadese.

Per il Whistlepig 10 y.o. è stato impiegato esclusivamente rye canadese, come per i più maturi 12, 15 e 18. 

Altra peculiarità, poi, è che si tratta di un 100% rye che, come i più informati sapranno, non è certo comune. Whistlepig è stata insignita di numerosi premi e l’azienda si fregia di realizzare il Rye più premiato al mondo.

 Per l’insieme di tutte le caratteristiche appena illustrate, gli amici di Whisky Italy hanno ben pensato di inserirlo in una degustazione tenuta ieri online e dedicata interamente ai whiskey del Nuovo Mondo.

Ho notato un notevole interesse da parte dei partecipanti verso quest’espressione, che io stesso ritengo essere un’esperienza molto diversa dai rye finora provati e realizzati in modo più “canonico”.

Note di degustazione:

Aspetto: Oro.
Olfatto: Un preludio di note fruttate, che spaziano tra la mela e gli agrumi (scorzetta d’arancia e cedro) incontrano un’elegante ciliegia e una suggestione tropicale di ananas mentre, in maniera perfettamente integrata, appaiono le spezie nella declinazione della vaniglia e della cannella, ma anche della noce moscata. Di sfondo, un velo di burro e un tocco di miele, mentre un lato erbaceo si fonde a un tratto balsamico, con eucalipto ed aghi di pino. A momenti, ricorda il popolare “Vicks”.  Alcol assolutamente non pervenuto.
Palato: Gli agrumi si ripropongono, accanto a una delicata suggestione di cocco e compare anche una traccia di ananas disidratato, con una leggera incursione di tamarindo. Spezie ben più vivaci che all’olfatto, con un piccante zenzero che incontra del pepe bianco, mentre il lato balsamico si presenta vigoroso con un intenso eucalipto intrecciato a una punta di anice e a un rametto di liquirizia. Inoltre, anche erbe aromatiche, timo. Di sfondo, si evince una certa cremosità, con del burro misto a leggero mou. Infine, nuovamente quella sensazione di aghi di pino che risulta essere perdurante.
Finale: Medio-lungo, molto balsamico ed erbaceo, senza tuttavia tralasciare le spezie e la frutta.

Un rye decisamente stratificato, non ruffiano come mi è capitato di ravvisare nei pochi prodotti canadesi provati finora, ma anzi piuttosto elegante. Credo che la lunga maturazione in botte, con finish in botti ex-Bourbon abbia contribuito non poco a realizzare un profilo atipico per un rye ma assolutamente più che piacevole, mai stancante ed anzi avvincente. Poco importa, personalmente, che sia in realtà una giubba rossa che sventola una bandiera a stelle e strisce…

Voto: 87/100

starstar

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio

Related Posts

Leave a Reply

Cerca per Distilleria

130Whisky & Whiskey
Aberlour
AnCnoc
Antiquary
Arbikie
Ardbeg
Ardmore
Arran
Auchroisk
Balblair
Balcones
Ballantine's
Balmenach
Balvenie
Benrinnes
Benromach
Bimber
Bladnoch
Blair Athol
Bowmore
Brora
Bruichladdich
Buffalo Trace
Bunnahabhain
Caledonian
Cameronbridge
Caol Ila
Cardhu
Chichibu
Chivas Regal
Clynelish
Compass Box
Convalmore
Connemara
Cragganmore
Craigellachie
Crown Royal
Dailuaine
Dalmore
Dalwhinnie
Dufftown
Dumbarton
Eagle Rare
Elijah Craig
Ezra Brooks
Fettercairn
Four Roses
George Dickel
Girvan
Glen Albyn
GlenAllachie
Glenburgie
Glencadam
GlenDronach
Glenfarclas
Glenfiddich
Glen Elgin
Glen Garioch
Glen Grant
Glen Keith
Glenglassaugh
Glengoyne
Glengyle
Glenlivet
Glenlossie
Glenmorangie
Glen Mhor
Glen Moray
Glen Scotia
Glenury Royal
Glenrothes
Glenturret
Glenugie
Hazelburn
Heaven Hill
Highland Park
Hudson
High Spirits
Imperial
Inverleven
Invergordon
Jack Daniel's
Johnnie Walker
Jura
Kilchoman
Kininvie
Lagavulin
Laphroaig
Ledaig
Linkwood
Littlemill
Loch Lomond
Longmorn
Longrow
Macallan
Maker's Mark
Mannochmore
Michter's
Miltonduff
Mortlach
Murray McDavid
North British
Old Crow
Old Fitzgerald
Old Pulteney
Oban
Pappy Van Winkle
Port Dundas
Pittyvaich
Port Ellen
Puni
Rosebank
Royal Brackla
St.Magdalene
Scapa
Shinshu Mars
Speyburn
Springbank
Strathisla
Strathmill
Talisker
Teaninich
Teeling
Tobermory
Tomatin
Tullibardine
Yamazaki
Whistlepig
Whyte & Mackay
Wild Turkey
Ignote/Segrete
45Rum
Abuelo
Angostura
Appleton Estate
Bellevue
Bermudez
Brugal
Cadenhead's
Caroni
Damoiseau
Diamond
Dictador
Diplomático
Don Papa
Doorly's
El Dorado
English Harbour
Enmore
Equiano
Flor de Caña
Foursquare
Hampden
Havana Club
Kraken
La Hechicera
Long Pond
Matusalem
Mount Gay
Mulata
Ocean's
Plantation
Port Mourant
Relicario
ReimonenQ
Saint James
Saint Maurice
Samaroli
Santa Teresa
Skeldon
Trinidad
Uitvlugt
Velier Demerara
Velier Royal Navy
West Indies Rum Distillery
Worthy Park
Ignote
5Porto
Dow's
Fonseca
Graham's
Quinta do Vesuvio
Ramos Pinto
11Grappa
Bottega
Cantina del Taburno
Dellavalle
Feudi di San Gregorio
Mazzetti d'Altavilla
Nonino
Poli
Roner
Sibona
Unterthurner
Villa de Varda
10Brandy
A.De Fussigny
Branca
Cardenal Mendoza
Courvoisier
Fundador
Lepanto
Mazzetti d'Altavilla
Vallein Tercinier
Vecchia Romagna
Villa Zarri