Graham's 30 y.o. Tawny PortInformazioni:

Tipologia: Aged Tawny Port – 30 years old

Provenienza: Portogallo

Volume alcolico: 20%

Prezzo consigliato: 100 euro

Reperibilità: Media

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Non è la prima volta che parliamo dei Porto imbottigliati da Graham’s, uno dei produttori più autorevoli e antichi tuttora operanti nella Valle del Douro. Con un’anima profondamente britannica,è proprietà del Gruppo Symington che annovera altre stelle del panorama del Porto quali Dow’s, Warre’s e Quinta do Vesuvio, giusto per citarne alcuni.
La gamma dei Aged Tawnies di Graham’s, come specificato nella recensione del 20 years old a cui vi rimando qualora siate desiderosi di acquisire ulteriori informazioni su questa tipologia di Porto, comprende prodotti che vanno dal 10 y.o. al 40 y.o.
Personalmente, avendo avuto modo di provare gli Aged Tawnies di vari produttori, trovo che il bilanciamento ideale tra freschezza e complessità risieda spesso nei 20 y.o. Tuttavia, è possibile trovare piacevoli eccezioni quando si degustano vini di imbottigliatori blasonati che, generalmente, non deludono.
E’ il caso di questo Graham’s, azienda che normalmente annovera solo vini di spessore, sia tra i propri Vintage che tra gli Aged Tawnies.
E’ una Casa che mi sento di dover consigliare, dato che i loro standard qualitativi sono estremamente alti. Finora, infatti, non ho mai trovato un loro vino al di sotto di un determinato livello.
Ad ogni modo, ritornando al nostro Graham’s 30 y.o. Tawny Port, specifico che il nuovo package è composto da elegante tubo rivestito, all’interno, in panno morbido con massiccia chiusura in legno. E’ ancora possibile trovare sul mercato il precedente imbottigliamento, la cui bottiglia ha il formato classico laddove quella attuale è più bassa, ed è commercializzato in cassetta di legno.
Il prezzo non è basso, anzi è più alto di diversi Vintage. Deve però essere considerato che questi vini sono pronti per essere bevuti subito, non necessitano maturazione aggiuntiva e, una volta aperti, possono essere conservati diversi mesi. Tutte caratteristiche che non sono comuni al Vintage: quelli di alcune annate sono infatti degustabili già ora, dopo una lunga maturazione in bottiglia, ma dovranno necessariamente essere consumati nel giro di qualche giorno.
Sostanzialmente sono due prodotti diversi, trovo tuttavia il Tawny più adatto ad occasioni meno formali ma comunque meditative.
Terminato questo preambolo, passo alla disamina del Porto in questione.

Note Degustative:

Aspetto : Rosso sfumato con venatura ambrata

Olfatto: Delicato e penetrante sentore di frutta secca tostata, noci e nocciole ma in misura più elegante rispetto alla più giovane controparte di 20 anni. Emerge un nitido sentore di miele che si accompagna alla presenza di uva passa. Ancora, fichi secchi ben presenti e piacevolissimi. Presenti anche frutti rossi molto vellutati e morbidi, ciliegie su tutto. Un olfatto che sicuramente mantiene le aspettative, decisamente delizioso!

Palato : Profondo attacco di frutti rossi eleganti, ciliegie, more, ribes. Inizialmente, non sembra di trovarsi di fronte ad un Aged Tawny ma più che altro ad un Vintage Port. Poco dopo, emerge una nota di cioccolata al latte che si fonde alla presenza di frutta secca tostata su cui non è distinguibile alcun predominio: mandorle, noci, nocciole sono tutte ugualmente presenti e contribuiscono a creare un vino di grande eleganza ed equilibrio. Ritorno dei fichi, stavolta ben maturi, e dell’uva passa, appena accennata e assolutamente non fastidiosa. Vitale e fresco, ma notevolmente complesso. Estremamente piacevole.

Finale : Molto lungo, multi-strato, con ritorno di frutta secca tostata, una punta di uva passa e fichi. Elegante, suadente e completo.

Questo Graham’s 30 y.o. Tawny Port è uno dei trentenni che fa eccezione a quanto ho sopra enunciato: è fresco e vitale nonostante l’età e mantiene un livello di complessità maggiore rispetto al fratello minore. Per me, rispetta le aspettative ed è un vino che decisamente vale il prezzo, non propriamente economico. Tuttavia, il divario con il 20 y.o. non è eccessivo e, pertanto, per un vezzo più “quotidiano” suggerirei il secondo, commercializzato con un rapporto qualità/prezzo migliore.

Voto: 92/100

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio
  • Premio
  • Premio
  • Premio
  • Premio

Related Posts

Leave a Reply

Cerca per Distilleria

116Whisky & Whiskey
Aberlour
AnCnoc
Antiquary
Ardbeg
Arran
Auchroisk
Balblair
Ballantine's
Balmenach
Balvenie
Benrinnes
Benromach
Bladnoch
Blair Athol
Bowmore
Brora
Bruichladdich
Bunnahabhain
Caledonian
Cameronbridge
Caol Ila
Cardhu
Chivas Regal
Clynelish
Compass Box
Convalmore
Connemara
Cragganmore
Craigellachie
Crown Royal
Dailuaine
Dalmore
Dumbarton
Eagle Rare
Elijah Craig
Ezra Brooks
Fettercairn
Four Roses
George Dickel
Girvan
Glen Albyn
Glenburgie
Glencadam
GlenDronach
Glenfarclas
Glenfiddich
Glen Elgin
Glen Garioch
Glen Grant
Glen Keith
Glenglassaugh
Glengoyne
Glengyle
Glenlivet
Glenlossie
Glenmorangie
Glen Mhor
Glen Moray
Glen Scotia
Glenury Royal
Glenturret
Glenugie
Hazelburn
Heaven Hill
Highland Park
Hudson
High Spirits
Imperial
Inverleven
Invergordon
Jack Daniel's
Johnnie Walker
Jura
Kilchoman
Kininvie
Lagavulin
Laphroaig
Ledaig
Linkwood
Littlemill
Loch Lomond
Longmorn
Longrow
Macallan
Maker's Mark
Mannochmore
Miltonduff
Mortlach
North British
Old Crow
Old Fitzgerald
Old Pulteney
Oban
Pappy Van Winkle
Port Dundas
Pittyvaich
Port Ellen
Puni
Rosebank
Royal Brackla
St.Magdalene
Scapa
Shinshu Mars
Speyburn
Springbank
Strathisla
Strathmill
Talisker
Teaninich
Teeling
Tobermory
Tomatin
Tullibardine
Yamazaki
Wild Turkey
Ignote/Segrete
42Rum
Abuelo
Angostura
Appleton Estate
Bellevue
Bermudez
Brugal
Cadenhead's
Caroni
Damoiseau
Diamond
Dictador
Diplomático
Don Papa
Doorly's
El Dorado
English Harbour
Enmore
Flor de Caña
Foursquare
Hampden
Havana Club
Kraken
Long Pond
Matusalem
Mount Gay
Mulata
Ocean's
Plantation
Port Mourant
Rockley Still
Relicario
ReimonenQ
Saint James
Saint Maurice
Samaroli
Santa Teresa
Skeldon
Trinidad
Uitvlugt
Velier Demerara
Velier Royal Navy
Worthy Park
5Porto
Dow's
Fonseca
Graham's
Quinta do Vesuvio
Ramos Pinto
11Grappa
Bottega
Cantina del Taburno
Dellavalle
Feudi di San Gregorio
Mazzetti d'Altavilla
Nonino
Poli
Roner
Sibona
Unterthurner
Villa de Varda
9Brandy
A.De Fussigny
Branca
Cardenal Mendoza
Courvoisier
Lepanto
Mazzetti d'Altavilla
Vallein Tercinier
Vecchia Romagna
Villa Zarri