Glenglassaugh 30 y.o.Informazioni:

Tipologia: Highland Single Malt Scotch Whisky

Provenienza: Highlands – Scozia.

Volume alcolico: 44,8%

Prezzo consigliato: 310 euro.

Reperibilità: Media.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Oggi è la vigilia di Natale e quindi, cosa meglio di un sontuoso whisky per augurarvi buone feste?
Il Glenglassaugh 30 y.o. è stata la prima espressione ad essere rilasciata dopo l’acquisizione della distilleria da parte dei nuovi proprietari di BenRiach. Rilasciato nel 2013, è stato insignito di importanti Awards quali la doppia medaglia d’oro dell’International Wine & Spirits Competitions nell’edizione 2014 e 2015.
L’imbottigliamento in esame odierno è proprio la release del 2015.
I fan più assidui del sito avranno sicuramente notato la mia precedente recensione del Glenglassaugh 35 y.o. con finish in botti di Massandra, che risultò essere particolarmente eloquente.
Speriamo che la magia si ripeta con questo trentenne!

Note Degustative:

Aspetto: Ambra.

Olfatto: Parte fin da subito elegante con una delicata nota cerosa, intrecciata da mandorle tostate che si fondono a legno di sandalo, tracce di incenso e note di cuoio lavorato.
Tabacco da pipa e spezie quali cannella e vaniglia preludono, poi, a una dolcissima componente fruttata di banana, mango e, soprattutto, prugne mature!
Tanta uva sultanina! Tè verde, molto erbaceo.
Complessivamente, un olfatto decisamente molto gradevole, eloquente e a tratti antico. Dolce ma non stucchevole, austero ma non troppo.
Ampiamente promosso!

Palato: Imbocco più secco di quanto avrei pensato basandomi solo sull’olfatto: molte spezie del legno, tanto cacao amaro, nota vinosa da Sherry. Quest’impatto iniziale tuttavia, con una leggera ossigenazione, fa riemergere prepotentemente il lato fruttato qui composto da succo di arancia concentrato (un po’ amaro), pompelmo, ma anche mango.
La dolcezza della prugna ricompare pochi istanti dopo. Suadente mandorla tostata anzi, direi, latte di mandorle!
Infine, vira nuovamente sul lato “amaro” con una buona nota di caffè espresso.
Anche qui, siamo in presenza di un malto ricco, dal corpo pieno e soddisfacente!

Finale: Medio, di tabacco, spezie, fondi di caffè.

Che dire di questo Glenglassaugh? Un ottimo malto, complessivamente fruttato e dolce ma a tratti austero e nobile. Classico whisky da promuovere a pieni voti, peccato che il finale non sia più sostenuto e intenso, altrimenti avrei dato volentieri un punticino extra.
Tuttavia, malto di tutto rispetto ed ottimo modo per celebrare la vigilia di Natale! Complimenti alla distilleria, finora due malti egregi!

Voto: 90/100

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio
  • Premio
  • Premio

Related Posts

Leave a Reply

Cerca per Distilleria

112Whisky & Whiskey
Aberlour
AnCnoc
Antiquary
Ardbeg
Arran
Auchroisk
Balblair
Ballantine's
Balmenach
Balvenie
Benrinnes
Benromach
Bladnoch
Blair Athol
Bowmore
Brora
Bruichladdich
Bunnahabhain
Caledonian
Cameronbridge
Caol Ila
Chivas Regal
Clynelish
Compass Box
Convalmore
Connemara
Cragganmore
Craigellachie
Crown Royal
Dailuaine
Dalmore
Dumbarton
Eagle Rare
Elijah Craig
Ezra Brooks
Fettercairn
Four Roses
George Dickel
Girvan
Glenburgie
Glencadam
GlenDronach
Glenfarclas
Glenfiddich
Glen Elgin
Glen Garioch
Glen Grant
Glen Keith
Glenglassaugh
Glengoyne
Glengyle
Glenlivet
Glenlossie
Glenmorangie
Glen Mhor
Glen Moray
Glen Scotia
Glenury Royal
Glenturret
Glenugie
Hazelburn
Highland Park
Hudson
High Spirits
Imperial
Inverleven
Invergordon
Jack Daniel's
Johnnie Walker
Jura
Kilchoman
Kininvie
Lagavulin
Laphroaig
Ledaig
Linkwood
Littlemill
Longmorn
Longrow
Macallan
Maker's Mark
Mannochmore
Miltonduff
Mortlach
North British
Old Crow
Old Fitzgerald
Old Pulteney
Oban
Pappy Van Winkle
Port Dundas
Pittyvaich
Port Ellen
Puni
Rosebank
Royal Brackla
St.Magdalene
Scapa
Shinshu Mars
Speyburn
Springbank
Strathisla
Strathmill
Talisker
Teaninich
Teeling
Tobermory
Tomatin
Tullibardine
Yamazaki
Wild Turkey
Ignote/Segrete
41Rum
Abuelo
Angostura
Appleton Estate
Bellevue
Bermudez
Brugal
Cadenhead's
Caroni
Damoiseau
Diamond
Dictador
Diplomático
Don Papa
Doorly's
El Dorado
English Harbour
Enmore
Flor de Caña
Foursquare
Hampden
Havana Club
Kraken
Matusalem
Mount Gay
Mulata
Ocean's
Plantation
Port Mourant
Rockley Still
Relicario
ReimonenQ
Saint James
Saint Maurice
Samaroli
Santa Teresa
Skeldon
Trinidad
Uitvlugt
Velier Demerara
Velier Royal Navy
Worthy Park
5Porto
Dow's
Fonseca
Graham's
Quinta do Vesuvio
Ramos Pinto
10Grappa
Bottega
Cantina del Taburno
Dellavalle
Feudi di San Gregorio
Mazzetti d'Altavilla
Nonino
Poli
Roner
Sibona
Unterthurner
9Brandy
A.De Fussigny
Branca
Cardenal Mendoza
Courvoisier
Lepanto
Mazzetti d'Altavilla
Vallein Tercinier
Vecchia Romagna
Villa Zarri