Informazioni:

Tipologia: Island Single Malt Scotch Whisky

Provenienza: Isola di Skye – Scozia.

Volume alcolico: 50,7%

Prezzo consigliato: 3600 euro.

Reperibilità: Bassa, disponibile presso rivenditori specializzati.

Cenni storici e osservazioni personali:

Nell’ultimo triennio Talisker non ha mancato certo di sorprendere tutti gli appassionati, sia con i rilasci inseriti all’interno delle annuali Special Releases Diageo, che con alcune espressioni estremamente mature.

Nello specifico, dopo il 40 anni del 2018, è stato il turno del Talisker 41 anni oggetto di questa recensione e, qualche mese fa, un 43 anni, attualmente il più maturo Talisker ufficiale.

Sia il 40 che il 41 anni sono parte della medesima serie, denominata “Bodega Series” in quanto vi è stato un finish in botti ex-Sherry. Nel caso specifico, per il Talisker 41 y.o., sono state impiegate ben 6 botti che in precedenza avevano ospitato Sherry Manzanilla e provenienti dalla Bodega Delgado Zuleta.

Il rilascio finale, a grado pieno, è stato di 2000 esemplari dal packaging piuttosto impressionante ed estremamente lussuoso.

 

Note di degustazione:

Aspetto: Oro antico.
Olfatto: Il tipico tratto distintivo di Talisker, rappresentato dai sentori marini, è molto delicato e funge da substrato arricchente a un bouquet intensamente fruttato: melone cantalupo molto evidente intrecciato a banana matura e leggero succo d’albicocca, che a momenti muta in albicocca disidratata.  Prosegue con un mango ugualmente maturo e un guizzo di ciliegia che, unitamente a un tratto elegante di cera,ben rappresenta la nobiltà di un olfatto da whisky estremamente (ben) invecchiato. Compare un lato balsamico molto leggero, di mentolo,  Di sfondo, ma piacevolmente presente, un sentore da mobile antico, a sottolineare ulteriormente la veneranda età. Infine, fiori d’arancio. Sontuoso,senza dubbio. La torba e il mare ci sono, così come la tipica nota pepata di Talisker ma, come detto in incipit, sono la degna cornice di un olfatto d’altri tempi, non i protagonisti come in espressioni più giovani. Dopo circa 30 minuti, compare un succulento tratto di bacon arrostito…
Palato: Torba e mare sono più intensi, l’anima di Talisker non è affatto facile da incatenare ed è ovviamente un bene. Anche qui, però, fungono da cesellatura a vivide note fruttate, stavolta non solo nel tratto tropicale di mango e banana, ma anche nella declinazione della prugna matura e dei datteri, con una reminiscenza di agrumi. Il lato balsamico è ugualmente vivo, promanando mentolo e canfora. La sapidità di Talisker c’è, ma in una versione ugualmente ingentilita rispetto ai più giovani whisky di Skye. In fundis, pepe nero e sprazzi di cannella mentre un fuoco spento da ore cerca di farsi strada, senza però soppiantare il resto, creando un connubio di rara eleganza.
Finale: Molto lungo, di note fruttate, tratto balsamico, fumo elegante, sale.

Provare un whisky molto maturo è sempre un’emozione, quando poi è un Talisker le aspettative sono personalmente molto alte. Fortunatamente, non sono rimasto affatto deluso: questo malto è un campione di complessità, in cui lo Sherry arricchisce un whisky con un carattere marcato, donandogli ulteriore eleganza. L’olfatto intrattiene piacevolmente senza mai stancare, il palato è oltremodo strutturato e il finale, dove l’essenza di Talisker emerge in tutta la sua vitalità, è ugualmente memorabile. Che dire? Un onore averlo provato.

Voto: 93/100

starstarstar

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio
  • Premio
  • Premio
  • Premio
  • Premio

Related Posts

Leave a Reply

Cerca per Distilleria

133Whisky & Whiskey
Aberlour
AnCnoc
Antiquary
Arbikie
Ardbeg
Ardmore
Arran
Auchroisk
Balblair
Balcones
Ballantine's
Balmenach
Balvenie
Benrinnes
Benromach
Bimber
Bladnoch
Blair Athol
Bowmore
Brora
Bruichladdich
Buffalo Trace
Bunnahabhain
Caledonian
Cameronbridge
Caol Ila
Cardhu
Chichibu
Chivas Regal
Clynelish
Compass Box
Convalmore
Connemara
Cragganmore
Craigellachie
Crown Royal
Dailuaine
Dalmore
Dalwhinnie
Dufftown
Dumbarton
Eagle Rare
Elijah Craig
Ezra Brooks
Fettercairn
Four Roses
George Dickel
Girvan
Glen Albyn
GlenAllachie
Glenburgie
Glencadam
GlenDronach
Glenfarclas
Glenfiddich
Glen Elgin
Glen Garioch
Glen Grant
Glen Keith
Glenglassaugh
Glengoyne
Glengyle
Glenlivet
Glenlossie
Glenmorangie
Glen Mhor
Glen Moray
Glen Scotia
Glenury Royal
Glenrothes
Glenturret
Glenugie
Hazelburn
Heaven Hill
Highland Park
Hudson
High Spirits
Imperial
Inverleven
Invergordon
Jack Daniel's
Johnnie Walker
Jura
Kilchoman
Kininvie
Lagavulin
Laphroaig
Ledaig
Linkwood
Littlemill
Loch Lomond
Longmorn
Longrow
Macallan
Maker's Mark
Mannochmore
Michter's
Miltonduff
Mortlach
Murray McDavid
North British
Old Crow
Old Fitzgerald
Old Pulteney
Oban
Pappy Van Winkle
Paul John
Port Dundas
Pittyvaich
Port Ellen
Puni
Rosebank
Royal Brackla
St.Magdalene
Scapa
Shinshu Mars
Speyburn
Springbank
Strathmill
Strathisla
Talisker
Teaninich
Teeling
Tobermory
Tomatin
Tullibardine
Yamazaki
Whistlepig
Whyte & Mackay
Widow Jane
Wild Turkey
Writers' Tears
Ignote/Segrete
45Rum
Abuelo
Angostura
Appleton Estate
Bellevue
Bermudez
Brugal
Cadenhead's
Caroni
Damoiseau
Diamond
Dictador
Diplomático
Don Papa
Doorly's
El Dorado
English Harbour
Enmore
Equiano
Flor de Caña
Foursquare
Hampden
Havana Club
Kraken
La Hechicera
Long Pond
Matusalem
Mount Gay
Mulata
Ocean's
Plantation
Port Mourant
Relicario
ReimonenQ
Saint James
Saint Maurice
Samaroli
Santa Teresa
Skeldon
Trinidad
Uitvlugt
Velier Demerara
Velier Royal Navy
West Indies Rum Distillery
Worthy Park
Ignote
5Porto
Dow's
Fonseca
Graham's
Quinta do Vesuvio
Ramos Pinto
11Grappa
Bottega
Cantina del Taburno
Dellavalle
Feudi di San Gregorio
Mazzetti d'Altavilla
Nonino
Poli
Roner
Sibona
Unterthurner
Villa de Varda
10Brandy
A.De Fussigny
Branca
Cardenal Mendoza
Courvoisier
Fundador
Lepanto
Mazzetti d'Altavilla
Vallein Tercinier
Vecchia Romagna
Villa Zarri