ballantines-30-y-oInformazioni:

Tipologia: Blended Scotch Whisky

Provenienza: Scozia.

Volume alcolico: 40%

Prezzo consigliato: 300 euro.

Reperibilità: Media.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Il Ballantine’s 30 y.o. è uno dei blended più maturi dell’omonimo brand, superato solo da un’edizione 40enne. Composto da oltre 50 malti e grain, ha una componente predominante di Miltonduff e Glenburgie.
Prossimamente mi occuperò della disamina dei più giovani 21, 17 e 12, di cui ho bottiglia (nel caso del 17 e del 12) e campione (per il 21).

Estremamente famoso come blended, la sua storia nasce nel 1827 ad opera di George Ballantine, che in quell’anno decise di aprire un negozio di alimentari ad Edimburgo, iniziando la commercializzazione di whisky, anche se prodotti da altri.
Tuttavia, fu il primo passo per la realizzazione del Ballantine’s, dato che qualche anno dopo George iniziò a produrre i propri blended, delegando invece al figlio maggiore Archibald la gestione del negozio originario.
In quel periodo, seconda metà dell’800, la fama di George crebbe notevolmente ed iniziò ad annoverare clienti importanti, inclusa la Famiglia Reale Hindu.
George si ritirò nel 1881, lasciando il marchio ormai espanso al figlio George Junior.
Dopo alcuni anni, nel 1919, avvenne la cessione dell’azienda a Barclay & Mackinley che, consapevoli della solidità acquisita dal marchio Ballantine’s, ne avviarono il potenziamento. Da allora, sono state diverse le evoluzioni e i cambi di proprietà, con l’intento di garantire sempre la realizzazione di prodotti di buon livello qualitativo.

Attuale proprietario è il colosso Pernod Ricard (che detiene anche la proprietà di Chivas Brothers Ltd, restando nell’alveo dei blended), che persegue la diffusione e la produzione del blended, nelle sue varie espressioni.
Ad oggi, la gamma è piuttosto ampia e il marchio gode di notevole diffusione.

Come detto in incipit, l’imbottigliamento in disamina odierna, il Ballantine’s 30 y.o., costituisce l’espressione più matura subito dietro al 40 years old (quest’ultimo, estremamente difficile da reperire).
Esaminerò, nello specifico, un imbottigliamento del 2017.

Note Degustative:

Aspetto: Oro.

Olfatto: Decisa nota floreale, con rose preminenti accompagnate da delicata vaniglia e toffee, ma anche da una piacevole nota di agrumi. Nitida albicocca. Leggerissimo fumo, accanto a un inusuale sentore da antica libreria (come mi capitò in un antico Talisker, se la memoria non mi inganna…), foglie di tè, leggere spezie. Molto gradevole, delicato, con preminenza del tratto fruttato e floreale.

Palato: Di corpo medio, si presenta discretamente speziato con tratti di pepe bianco e cardamomo. Al contempo, persiste una discreta fumosità. Frutta secca tostata che aggiunge un tocco piacevole, principalmente mandorle e noci.
Continua con un buon lato agrumato, che convive in pacifica armonia con le altre note.
Leggero miele. In fundis, anice. A tratti un po’ astringente, è complessivamente morbido.

Finale: Medio, di agrumi, leggero fumo, mandorle tostate, anice.

Blended valido e piacevole, con una buona armonia complessiva. Una maggiore intensità e persistenza al palato e nel finale, tuttavia, mi avrebbe intrigato maggiormente.
Più fruttato in sede olfattiva, presenta un lato più secco e speziato al palato e nel finale. In definitiva, tra i migliori blended finora recensiti. Non robustissimo, ma ha carattere!

Voto: 85/100

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio

Related Posts

Leave a Reply

Cerca per Distilleria

133Whisky & Whiskey
Aberlour
AnCnoc
Antiquary
Arbikie
Ardbeg
Ardmore
Arran
Auchroisk
Balblair
Balcones
Ballantine's
Balmenach
Balvenie
Benrinnes
Benromach
Bimber
Bladnoch
Blair Athol
Bowmore
Brora
Bruichladdich
Buffalo Trace
Bunnahabhain
Caledonian
Cameronbridge
Caol Ila
Cardhu
Chichibu
Chivas Regal
Clynelish
Compass Box
Convalmore
Connemara
Cragganmore
Craigellachie
Crown Royal
Dailuaine
Dalmore
Dalwhinnie
Dufftown
Dumbarton
Eagle Rare
Elijah Craig
Ezra Brooks
Fettercairn
Four Roses
George Dickel
Girvan
Glen Albyn
GlenAllachie
Glenburgie
Glencadam
GlenDronach
Glenfarclas
Glenfiddich
Glen Elgin
Glen Garioch
Glen Grant
Glen Keith
Glenglassaugh
Glengoyne
Glengyle
Glenlivet
Glenlossie
Glenmorangie
Glen Mhor
Glen Moray
Glen Scotia
Glenury Royal
Glenrothes
Glenturret
Glenugie
Hazelburn
Heaven Hill
Highland Park
Hudson
High Spirits
Imperial
Inverleven
Invergordon
Jack Daniel's
Johnnie Walker
Jura
Kilchoman
Kininvie
Lagavulin
Laphroaig
Ledaig
Linkwood
Littlemill
Loch Lomond
Longmorn
Longrow
Macallan
Maker's Mark
Mannochmore
Michter's
Miltonduff
Mortlach
Murray McDavid
North British
Old Crow
Old Fitzgerald
Old Pulteney
Oban
Pappy Van Winkle
Paul John
Port Dundas
Pittyvaich
Port Ellen
Puni
Rosebank
Royal Brackla
St.Magdalene
Scapa
Shinshu Mars
Speyburn
Springbank
Strathmill
Strathisla
Talisker
Teaninich
Teeling
Tobermory
Tomatin
Tullibardine
Yamazaki
Whistlepig
Whyte & Mackay
Widow Jane
Wild Turkey
Writers' Tears
Ignote/Segrete
45Rum
Abuelo
Angostura
Appleton Estate
Bellevue
Bermudez
Brugal
Cadenhead's
Caroni
Damoiseau
Diamond
Dictador
Diplomático
Don Papa
Doorly's
El Dorado
English Harbour
Enmore
Equiano
Flor de Caña
Foursquare
Hampden
Havana Club
Kraken
La Hechicera
Long Pond
Matusalem
Mount Gay
Mulata
Ocean's
Plantation
Port Mourant
Relicario
ReimonenQ
Saint James
Saint Maurice
Samaroli
Santa Teresa
Skeldon
Trinidad
Uitvlugt
Velier Demerara
Velier Royal Navy
West Indies Rum Distillery
Worthy Park
Ignote
5Porto
Dow's
Fonseca
Graham's
Quinta do Vesuvio
Ramos Pinto
11Grappa
Bottega
Cantina del Taburno
Dellavalle
Feudi di San Gregorio
Mazzetti d'Altavilla
Nonino
Poli
Roner
Sibona
Unterthurner
Villa de Varda
10Brandy
A.De Fussigny
Branca
Cardenal Mendoza
Courvoisier
Fundador
Lepanto
Mazzetti d'Altavilla
Vallein Tercinier
Vecchia Romagna
Villa Zarri