glenlivet-15-y-o-single-cask-edition-2018Informazioni:

Tipologia: Speyside Single Malt Scotch Whisky

Provenienza: Speyside – Scozia.

Volume alcolico: 58,6%

Prezzo consigliato: 300 euro.

Reperibilità: Bassa, disponibile presso aste o rivenditori specializzati.

 

Cenni storici e osservazioni personali:

Tra le varie espressioni che hanno suscitato la mia attenzione al Whisky Revolution Festival di qualche giorno fa, vi è sicuramente l’imbottigliamento di cui vi parlerò oggi.
Trattasi di un Glenlivet 15 y.o., release 2018 della serie di Single Cask proposti dalla celebre distilleria.
Maturazione avvenuta in botti ex-Sherry di tipo Oloroso ed imbottigliato al pienissimo grado del 58,6%. Rilascio avvenuto recentemente, ma già difficile da trovare, considerata la tiratura molto limitata.
Da tempo non esaminavo un ‘Livet. Quale occasione migliore di un Single Cask?
Colgo l’occasione per ringraziare il gentilissimo staff di Pernod Ricard per il campione.

Note Degustative:

Aspetto: Ambra intensa con riflessi rubino.

Olfatto: Note sherried rilasciate in maniera decisamente massiva: marmellata di albicocche, prugne mature e datteri secchi si fondono a un elegante cioccolato fondente. Gradevole nota citrica di torta al limone. Quest’anima più dolce incontra anche un lato più “sporco” contraddistinto da gomma e leggero fumo da carbonella. Al contempo, una sensazione che rimembra il solvente, ma molto leggero. Olfatto decisamente di prim’ordine e abbastanza inusuale per Glenlivet. Con acqua, grossomodo immutato, salvo il solvente che sembra più simile all’acetone. Personalmente, una nota che mi piace molto, benché potrebbe sembrare strano.

Palato: Potente, con notevole speziatura, almeno in purezza. Pepe nero a iosa e molto zenzero, accanto a un leggero sentore legnoso. Frutta secca tostata, nella declinazione delle nocciole. L’anima più dolce ravvisata all’olfatto è ancora presente, ma decisamente più mite: principalmente datteri e prugne. Punta di cacao amaro. Con acqua: attenuazione del tratto speziato, che rimane comunque piuttosto notevole, emersione maggiore del tratto fruttato. In effetti, è più bilanciato.

Finale: Lungo ma un po’ statico, innestato su pepe nero e zenzero con un velo di marmellata di albicocche e quasi impercettibili datteri.

Un ‘Livet che non delude affatto, presentandosi piuttosto maestoso e possente. Peccato tuttavia che il finale sia po’ monotono e non all’altezza dell’eccellente olfatto e del più che eloquente palato. Single Cask che resta ad ogni modo molto piacevole e certamente meritevole.

Voto: 87/100

Riconoscimenti

I seguenti riconoscimenti sono stati attribuiti da "Il Bevitore Raffinato"

  • Premio

Related Posts

Leave a Reply

Cerca per Distilleria

116Whisky & Whiskey
Aberlour
AnCnoc
Antiquary
Ardbeg
Arran
Auchroisk
Balblair
Ballantine's
Balmenach
Balvenie
Benrinnes
Benromach
Bladnoch
Blair Athol
Bowmore
Brora
Bruichladdich
Bunnahabhain
Caledonian
Cameronbridge
Caol Ila
Cardhu
Chivas Regal
Clynelish
Compass Box
Convalmore
Connemara
Cragganmore
Craigellachie
Crown Royal
Dailuaine
Dalmore
Dumbarton
Eagle Rare
Elijah Craig
Ezra Brooks
Fettercairn
Four Roses
George Dickel
Girvan
Glen Albyn
Glenburgie
Glencadam
GlenDronach
Glenfarclas
Glenfiddich
Glen Elgin
Glen Garioch
Glen Grant
Glen Keith
Glenglassaugh
Glengoyne
Glengyle
Glenlivet
Glenlossie
Glenmorangie
Glen Mhor
Glen Moray
Glen Scotia
Glenury Royal
Glenturret
Glenugie
Hazelburn
Heaven Hill
Highland Park
Hudson
High Spirits
Imperial
Inverleven
Invergordon
Jack Daniel's
Johnnie Walker
Jura
Kilchoman
Kininvie
Lagavulin
Laphroaig
Ledaig
Linkwood
Littlemill
Loch Lomond
Longmorn
Longrow
Macallan
Maker's Mark
Mannochmore
Miltonduff
Mortlach
North British
Old Crow
Old Fitzgerald
Old Pulteney
Oban
Pappy Van Winkle
Port Dundas
Pittyvaich
Port Ellen
Puni
Rosebank
Royal Brackla
St.Magdalene
Scapa
Shinshu Mars
Speyburn
Springbank
Strathisla
Strathmill
Talisker
Teaninich
Teeling
Tobermory
Tomatin
Tullibardine
Yamazaki
Wild Turkey
Ignote/Segrete
42Rum
Abuelo
Angostura
Appleton Estate
Bellevue
Bermudez
Brugal
Cadenhead's
Caroni
Damoiseau
Diamond
Dictador
Diplomático
Don Papa
Doorly's
El Dorado
English Harbour
Enmore
Flor de Caña
Foursquare
Hampden
Havana Club
Kraken
Long Pond
Matusalem
Mount Gay
Mulata
Ocean's
Plantation
Port Mourant
Rockley Still
Relicario
ReimonenQ
Saint James
Saint Maurice
Samaroli
Santa Teresa
Skeldon
Trinidad
Uitvlugt
Velier Demerara
Velier Royal Navy
Worthy Park
5Porto
Dow's
Fonseca
Graham's
Quinta do Vesuvio
Ramos Pinto
11Grappa
Bottega
Cantina del Taburno
Dellavalle
Feudi di San Gregorio
Mazzetti d'Altavilla
Nonino
Poli
Roner
Sibona
Unterthurner
Villa de Varda
9Brandy
A.De Fussigny
Branca
Cardenal Mendoza
Courvoisier
Lepanto
Mazzetti d'Altavilla
Vallein Tercinier
Vecchia Romagna
Villa Zarri